Domani la grande parata Rainbow del Siracusa Pride 2024

Manca davvero pochissimo alla grande parata del Siracusa Pride 2024 che avrà come madrine Michela Giraud e Rita Abela.

Sabato 8 giugno l’appuntamento è per le ore 17.30 a Piazzale San Marziano (conosciuta come Piazza San Giovanni) da dove il corteo arcobaleno partirà e attraverserà parte della città di Aretusa. L’onda Pride “investirà” di gioia e colori: via San Sebastiano, viale Teocrito, corso Gelone, largo Calipari, via Catania, corso Umberto, via dei Mille, via Salvatore Chindemi, largo XXV Luglio, corso Matteotti e arriverà piazza Archimede dove si concluderà con gli interventi degli attivisti e delle due madrine Michela Giraud e Rita Abela.

Anche per questo anno gli interventi saranno tradotti in Lis (Lingua Italiana dei Segni) grazie ad una collaborazione con l’ENS (Ente Nazionale Sordi) sezione provinciale di Siracusa, che ha concesso il patrocino sposando con il solito affetto il Pride.

A partire delle 21.30 prederà via il PRIDE PARTY (con ingresso gratuito) che avrà luogo presso il Madness sito in via XX Settembre 32 (Ortigia) per divertirsi insieme, fino a tarda serata, si inizierà con un live a cura della Bandabertè – TuttiFrutti Italian Style e terminerà con la selezioni musicali di PEPPE PIAZZ DJ. 

“Quest’anno, e con questo clima politico reazionario e tossico – dichiarano i presidenti di Arcigay Siracusa, Armando Caravini e di Stonewall, Alessandro Bottaro – è doveroso portare nei Pride e per le strade una battaglia intersezionale che lega insieme diritti sociali, civili e umani. Oggi più di sempre Orgoglio, Resistenza e Libertà siano il faro di auto determinazione e democrazia per persone lgbtqia+ e non solo”.

Ricordiamo che il Coordinamento Organizzativo del Siracusa Pride 2024 è composto da: Arcigay Siracusa, Stonewall GLBT Siracusa, Amnesty Gruppo Siracusa, Agedo Ragusa Sportello Ascolto di Siracusa, Arci Siracusa, Arciragazzi Siracusa 2.0, Astrea in memoria di Stefano Biondo ONLUS, Centro Antiviolenza Ipazia Siracusa, CGIL Siracusa, La Brigata Rosa, No Hate Speech Movement Italia, Giosef Siracusa, Osmos Miscela Culturale, Uil Siracusa e Zuimama Arciragazzi.

Comments

comments

By Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Posts

No widgets found. Go to Widget page and add the widget in Offcanvas Sidebar Widget Area.
× Segnala