Elezioni, Lucia Azzolina (Impegno Civico): sgravi del 50% sul costo del lavoro per chi assume under 40


Roma, 7 set. – “La maggiore preoccupazione dei nostri giovani è quella di trovare un lavoro adeguato alle loro esperienze e competenze. Una priorità anche per Impegno Civico, che ha fatto delle politiche per under 40 la base su cui poggia l’intera proposta programmatica, nella consapevolezza che sostenere i giovani significa sostenere le loro famiglie e dare maggiori opportunità anche alle imprese e in generale all’economia. Una delle nostre proposte chiave riguarda sicuramente la possibilità di defiscalizzare le assunzioni: il nostro programma prevede l’introduzione di sgravi strutturali del 50% sul costo del lavoro per tutti i nuovi assunti sotto i 40 anni”. Lo afferma in una nota Lucia Azzolina, candidata di Impegno Civico alla Camera dei Deputati.
“Dobbiamo dare una spinta alla creazione di posti di lavoro e dobbiamo farlo insieme alle imprese – prosegue –, sostenendo e contrastando l’elevato tasso di precarietà, che arriva al 67% tra gli under 35, e soprattutto mettendo un freno alla disoccupazione giovanile, che in Italia è quasi il doppio della media europea, 18% contro il 9,5%. Dati a cui si aggiunge il calo della natalità, l’aumento dei giovani che scelgono l’estero per la loro vita professionale e l’elevata percentuale di Neet, giovani che non studiano e non lavorano”.
“Le ragioni di fondo di questi fenomeni – conclude Lucia Azzolina – sono da rintracciare nel modo in cui sono strutturati mondo del lavoro e mondo dell’istruzione e formazione: ecco perché abbiamo voluto fortemente la riforma degli ITS, gli Istituti Tecnici Superiori, ed ecco perché continueremo a cercare le soluzioni anche nella riforma di questi ambiti fondamentali della vita di ogni individuo”.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.