European Heritage Award / Europa Nostra Award 2024

La Commissione europea ed Europa Nostra hanno annunciato oggi i vincitori per il 2024 degli European Heritage Awards / Europa Nostra Awards, cofinanziati dal programma Europa Creativa dell’Unione europea. Quest’anno, i più prestigiosi premi europei per il patrimonio culturale sono stati assegnati a 26 straordinari vincitori provenienti da 18 Paesi di tutto il continente. 

Tra i vincitori di quest’anno c’è il Festival Internazionale del Teatro Classico dei Giovani a Palazzolo Acreide, giunto quest’anno alla XXVIII edizione. La rassegna che ogni anno coinvolge migliaia di studenti da tutto il mondo ha vinto l’European Heritage Awards / Europa Nostra Awards nella sezione “Coinvolgimento e sensibilizzazione dei cittadini” con la seguente motivazione espressa dalla giuria europea: “Il Festival Internazionale del Teatro Classico per i Giovani contribuisce in modo significativo alla conservazione e alla rivitalizzazione del teatro classico, un elemento del patrimonio culturale immateriale europeo. Il festival ha dimostrato una grande resistenza nel tempo, grazie anche al coinvolgimento su larga scala di una comunità di professionisti. Si distingue per il suo approccio innovativo al coinvolgimento dei giovani nel patrimonio culturale e ha avuto un grande successo nel promuovere un più profondo apprezzamento dei testi classici tra le nuove generazioni. Guardando al teatro greco e romano come fonte di ispirazione, il festival mostra come questo patrimonio sia legato ai valori permanenti della società e della vita europea”.

I vincitori sono stati selezionati dalla Giuria del Premio, composta da 12 esperti di patrimonio culturale provenienti da tutta Europa, dopo la valutazione delle candidature da parte dei Comitati di selezione. Quest’anno sono state presentate 206 candidature ammissibili ai premi da parte di organizzazioni e singoli cittadini di 38 Paesi europei. Sabato 1giugno, alle 12, al Teatro di Akrai a Palazzolo Acreide è in programma la cerimonia di consegna del premio da parte di Cristina Loglio, vicepresidente di Europa Nostra.

“Il Festival Internazionale del Teatro Classico dei Giovani – ha dichiarato Francesco Italia, Presidente dell’INDA – celebra la cultura classica e nutre la prossima generazione di appassionati di teatro. Siamo molto orgogliosi anche perché il Festival riveste un ruolo importante perché stimola il discorso sociale, sensibilizza gli studenti su questioni contemporanee e favorisce l’inclusione sociale”:

“Il Festival celebra il ricco patrimonio classico europeo e al contempo si proietta con coraggio verso il futuro, coltivando un profondo apprezzamento per il teatro classico e promuovendo la prossima generazione di artisti e pensatori – sono le parole di Marina Valensise, consigliere delegato della Fondazione INDA -. Questo evento annuale promuove la creatività, la partecipazione e lo scambio culturale. Nel 2023, 2.417 studenti provenienti dall’Italia e da paesi di tutto il mondo hanno presentato 92 straordinari spettacoli, continuando una tradizione che ha coinvolto oltre 50.000 giovani studenti nel corso degli anni”. 

Iliana Ivanova, Commissario europeo per l’Innovazione, la Ricerca, la Cultura, l’Istruzione e la Gioventù, ha dichiarato: “Il nostro patrimonio culturale è il nostro tesoro collettivo, un ponte che collega il nostro passato, presente e futuro. Occupa un posto speciale nei nostri cuori e nella nostra vita quotidiana, favorendo un senso di appartenenza e di identità”. I Premi del Patrimonio Europeo / Premi Europa Nostra evidenziano il ruolo cruciale di progetti e individui esemplari che si dedicano alla conservazione e alla promozione del nostro ricco patrimonio. Mi congratulo vivamente con i vincitori di quest’anno per i loro straordinari risultati”.

Cecilia Bartoli, mezzosoprano di fama mondiale e Presidente di Europa Nostra, ha dichiarato: “Mi congratulo vivamente con i vincitori di quest’anno degli European Heritage Awards / Europa Nostra Awards per il loro meritato riconoscimento. Premiando questi fantastici progetti creativi, dimostriamo anche il nostro grande impegno a proteggere il nostro patrimonio culturale comune, che è fondamentale per costruire un’Europa più unita, sostenibile e bella. Che i loro esempi ispiratori possano essere seguiti da molti cittadini – professionisti, volontari e amanti del patrimonio – organizzazioni pubbliche e aziende private in tutto il nostro continente e oltre”.

I vincitori saranno inoltre celebrati in occasione della Cerimonia di premiazione del Patrimonio europeo 2024, il 7 ottobre a Bucarest, in Romania alla presenza del Commissario europeo Iliana Ivanova e del Presidente esecutivo di Europa Nostra Hermann Parzinger. Durante la cerimonia saranno annunciati i vincitori del Grand Prix e del Public Choice Award, scelti tra i vincitori di quest’anno degli European Heritage Awards / Europa Nostra Awards e che avranno diritto a ricevere 10.000 euro ciascuno. 

La cerimonia sarà un momento culminante del Vertice europeo del patrimonio culturale 2024, che si svolgerà dal 6 all’8 ottobre a Bucarest sotto l’alto patronato del Presidente della Romania, S.E. Klaus Iohannis. Il Vertice, cofinanziato dall’Unione Europea, è organizzato da Europa Nostra in stretta collaborazione con le organizzazioni e i partner del patrimonio culturale, sia pubblici che privati, in Romania.

I sostenitori e gli appassionati del patrimonio culturale sono ora incoraggiati a scoprire i vincitori e a votare online per decidere chi vincerà il Public Choice Award 2024, che avrà diritto a ricevere un premio in denaro di 10.000 euro. È possibile esprimere il proprio voto fino al 22 settembre.

Ecco i vincitori dei Premi del Patrimonio Europeo / Premi Europa Nostra 2024 nelle cinque categorie: 

Conservation & Adaptive Reuse 

Royale Belge Building, Brussels, BELGIUM

Schulenburg Mansion, Gera, GERMANY

Ignacy Historic Mine, Rybnik, POLAND

Saxon Church in Alma Vii, ROMANIA

St. Michael’s Church, Cluj-Napoca, ROMANIA

Snow Wells, Sierra Espuña, SPAIN

NewsEye: A Digital Investigator for Historical Newspapers, AUSTRIA/FINLAND/FRANCE/GERMANY

Education, Training & Skills

Teryan Cultural Center – Empowering Armenian Refugees from Nagorno-Karabakh, Yerevan, ARMENIA

Boulouki – Travelling Workshop on Traditional Building, GREECE

Traditional Farm Buildings Scheme, IRELAND

Serfenta Crafts Revitalisation Model, Cieszyn, POLAND

White Carpentry School, Narros del Castillo, SPAIN

Citizens’ Engagement & Awareness-raising

The Square Kilometre, Ghent, BELGIUM

The Silence that Tore Down the Monument, Kamenska, CROATIA

Preserving the Community Halls for Local Civil Society Activities, FINLAND

Fortified Castles of Alsace Association, FRANCE

Citizens’ Rehabilitation of the Tsiskarauli Tower, Akhieli, GEORGIA

International Festival of Classical Theatre for Youth, Syracuse, ITALY

Foundation for the Conservation of the Historical Estate Ockenburgh, The Hague, THE NETHERLANDS 

Heritage Champions

Society of Friends of Dubrovnik Antiquities, CROATIA

Else “Sprossa” Rønnevig, Lillesand, NORWAY

Professor Piotr Gerber, Wrocław, POLAND

 

European Heritage Awards / Europa Nostra Awards

I Premi del Patrimonio Europeo / Premi Europa Nostra sono stati lanciati dalla Commissione europea nel 2002 e da allora sono gestiti da Europa Nostra. Per 22 anni, i Premi sono stati uno strumento fondamentale per riconoscere e promuovere i molteplici valori del patrimonio per la società, l’economia e l’ambiente in Europa. 

I Premi hanno evidenziato e diffuso l’eccellenza del patrimonio e le migliori pratiche in Europa, incoraggiato lo scambio di conoscenze a livello transfrontaliero e collegato gli attori del patrimonio a reti più ampie. I premi hanno portato grandi benefici ai vincitori, come una maggiore esposizione (inter)nazionale, finanziamenti aggiuntivi e un aumento del numero di visitatori. Inoltre, i premi hanno favorito una maggiore attenzione al patrimonio comune da parte dei cittadini europei. 

Europa Nostra

Europa Nostra è la voce europea della società civile impegnata nella salvaguardia e nella promozione del patrimonio culturale e naturale. È una federazione paneuropea di ONG che si occupano di patrimonio culturale, sostenuta da un’ampia rete di enti pubblici, aziende private e privati, che copre oltre 40 Paesi. È la più grande e la più rappresentativa rete per la tutela del patrimonio culturale in Europa e mantiene stretti rapporti con l’Unione Europea, il Consiglio d’Europa, l’UNESCO e altri organismi internazionali. Fondata nel 1963, Europa Nostra ha celebrato lo scorso anno il suo 60° anniversario.

Europa Nostra si batte per salvare i monumenti, i siti e i paesaggi europei in pericolo, in particolare attraverso il Programma 7 Most Endangered. Essa celebra e diffonde l’eccellenza attraverso gli European Heritage Awards / Europa Nostra Awards. Europa Nostra contribuisce attivamente alla definizione e all’attuazione delle strategie e delle politiche europee relative al patrimonio, attraverso un dialogo partecipativo con le istituzioni europee e il coordinamento dell’Alleanza europea per il patrimonio. 

Europa Nostra ha guidato il consorzio europeo selezionato dalla Commissione europea per gestire il progetto pilota European Heritage Hub (2023-2025). È inoltre partner ufficiale dell’iniziativa New European Bauhaus, sviluppata dalla Commissione europea, ed è uno dei principali membri e sostenitori europei del Climate Heritage Network.

Creative Europe

Europa Creativa è il programma dell’UE che sostiene i settori culturali e creativi, consentendo loro di aumentare il contributo alla società, all’economia e all’ambiente di vita dell’Europa. Con un budget di 2,4 miliardi di euro per il periodo 2021-2027, sostiene organizzazioni nei settori del patrimonio culturale, delle arti dello spettacolo, delle belle arti, delle arti interdisciplinari, dell’editoria, del cinema, della televisione, della musica e dei videogiochi, nonché decine di migliaia di artisti, professionisti della cultura e dell’audiovisivo.

Comments

comments

By Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Posts

No widgets found. Go to Widget page and add the widget in Offcanvas Sidebar Widget Area.
× Segnala