Femminicidio: dalla Camera il via libera all’istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta

Dalla Camera arriva il via libera unanime alla proposta di legge per la istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta sul femminicidio, nonché su ogni forma di violenza di genere.

Il testo, approvato a Montecitorio con 258 voti a favore e nessun contrario, dovrà tornare al Senato. Le parole del parlamentare di Fratelli d’Italia Luca Cannata

“La nascita della commissione bicamerale sul femminicidio è un passo importante per cercare soluzioni ancora più radicali per arginare e annientare questo fenomeno. È una battaglia di civiltà e di cultura che impegna tutti e sono particolarmente soddisfatto che il voto sull’istituzione della commissione sia stato unanime”. Lo ha detto Luca Cannata, deputato di Fratelli d’Italia.

“Durante il mio mandato da sindaco di Avola – aggiunge – ci sono stati due episodi di femminicidio che hanno sconvolto la comunità e da allora abbiamo realizzato e funziona un centro antiviolenza per chi ha la necessità di un aiuto. Partire dai comuni è essenziale perché questo fenomeno brutale possa essere sconfitto, ma lo stato, e in questo caso la commissione parlamentare è uno strumento formidabile, deve fare la sua parte anche per tutte le problematiche familiari conseguenti” conclude.

 

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.