Giovane aggredisce mamma e sorella minore per farsi consegnare dei soldi, arrestato

dridi-michel-371x400

Episodio di violenza domestica quello consumato ieri sera dentro le mura di un’abitazione ad Avola. Un  ventottenne nato in Germania ma da anni residente in Italia, Dridi Michel Hafnaoui, ha aggredito la mamma e la sorella minorenne.

Alla base della violenza il rifiuto della madre di consegnare al ragazzo del denaro. La donna si era rifiutata di consegnare al figlio la somma richiesta perchè non ne era in possesso. Il Hafnaoui ha messo a soqquadro la casa, così la donna gli ha dato 20 euro, ma il denaro non era sufficiente. Il ragazzo ha allora minacciato e aggredito fisicamente con spintoni e schiaffi la madre. La sorella minorenne ha cercato di calmare gli animi e di aiutare la mamma in difficoltà. La madre temendo che la situazione potesse degenerare ha consegnato al figlio tutto il contante che aveva in casa, circa cinquanta euro. Il figlio ottenuto quello che voleva si è allontanato da casa.

La donna però ha chiesto aiuto ai Carabinieri, i quali hanno rintracciato il giovane in un bar mentre beveva una birra con degli amici. Gli agenti hanno arrestato il giovane e lo hanno condotto in caserma. Qui il giovane ha continuato ad inveire contro la famiglia minacciandoli di continuo. Non è la prima volta che Dridi Michel Hafnaoui aggredisce verbalmente e fisicamente la madre per incomprensioni date da futili motivi. Il ragazzo è stato trasferito presso la casa circondariale Cavadonna a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.