Migranti, Procura di Siracusa apre inchiesta sulla ‘strage delle donne’

migranti_salvataggio-535x300

La Procura di Siracusa ha aperto un’inchiesta sulla ‘strage delle donne’ al largo della Libia, i cui 14 corpi sono stati portati due giorni fa nel porto commerciale di Augusta sulla nave militare irlandese Samuel Beckett che trasportava 438 migranti soccorsi nel Canale di Sicilia. Altre due donne, morte per ipotermia, sono giunte ieri a Trapani con la ‘Aquarius’ di Sos Mediterranee.  I cadaveri sono stati trasferiti nell’obitorio del capoluogo siracusano per l’avvio delle autopsie, a seguito della nomina del medico legale incaricato dalla Procura siracusana per risalire alle cause della morte delle vittime. Avranno inizio stamane le autopsie sulle 14 salme.

Comments

comments

By wltv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Posts

No widgets found. Go to Widget page and add the widget in Offcanvas Sidebar Widget Area.
× Segnala