Indagato per epidemia colposa, trovato in strada poche ore dopo essere stato dimesso dall’ospedale: denunciato da Ps Nissena

DCIM100MEDIAIMG_20200

Epidemia colposa: è il reato contestato dalla Procura di Caltanissetta, su denuncia della Digos della locale Questura, a un paziente positivo al Covid-19 trovato in strada poche ore dopo essere stato dimesso dall’ospedale. L’uomo, che era stato al reparto Malattie infettive, risulta clinicamente guarito, ma è ancora positivo al Coronavirus. Essendo asintomatico, l’ospedale lo ha dimesso e ha disposto il suo trasferimento a casa, con ambulanza protetta del 118, dove deve rimanere in quarantena, isolato anche dai suoi familiari. Ma poche ore durante un controllo della polizia in strada, alcuni agenti lo hanno riconosciuto e fermato. A loro ha detto di essere uscito di casa per comprare generi alimentari.
L’uomo è stato denunciato alla Procura. La pena prevista dal codice penale per epidemia colposa è la reclusione da uno a cinque anni, che aumenta da tre a dodici anni se il comportamento cagiona la morte di persone.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.