Maltempo: codice rosso Catania Protezione Civile, forti temporali e raffiche di vento

Tavolini dei bar trascinati dall’acqua durante il nubifragio su Catania, 21 febbraio 2013, in un’immagine tratta da Youtube. I vigili del fuoco stanno intervenendo per soccorrere automobilisti rimasti bloccati nelle loro auto nel quartiere di San Giovanni Galermo e nei paesi di Mascalucia e Gravina di Catania. Il fiume d’acqua che si è riversato nella centrale via Etnea a Catania è dovuto non soltanto al nubifragio sulla città, ma anche al deflusso dell’acqua caduta nei paesi alle pendici dell’Etna. Il Comune ha attivato il sistema di Protezione civile, ma sottolinea di “non avere ricevuto alcuna segnalazione di allerta meteo” sull’evento. ANSA / YOUTUBE
EDITORIAL USE ONLY ++ NO SALES ++

Il dipartimento regionale della Protezione Civile ha reso noto che dalla mezzanotte di oggi sul territorio del Comune di Catania scatterà l’allerta meteo “rosso”. Si prevedono forti piogge e temporali, raffiche di vento, fulmini e locali grandinate e mare mosso. Il pericolo sarà rappresentato anche dal riversarsi a valle dell’acqua piovana e da quella dello scioglimento della neve proveniente dall’Etna. Sono quindi state attivate tutte le procedure previste in questi casi. Sono già stati attivati i presidi operativi ed è entrato in funzione il Centro operativo comunale (Coc) che, secondo quanto prevede il Piano di emergenza della città di Catania, coordinerà tutte le operazioni di Protezione civile.

Dalla mezzanotte, e per tutta la giornata di domani, i cittadini catanesi sono invitati – dice il Comune di Catania – alla massima prudenza, a uscire di casa il meno possibile, a non sostare nei piani al di sotto della sede stradale e a utilizzare solo in caso di estrema necessità i mezzi privati e di conseguenza a preferire quelli pubblici, evitare di utilizzare i mezzi a due ruote. Per ogni segnalazione si potrà chiamare il numero 095/484000, che corrisponde al Centro segnalazione emergenze, attivo 24 ore su 24, oppure ai numeri 095/7101148-49-50-55. Si potranno inviare anche email all’indirizzo protezionecivile@comune.catania.it.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.