Melilli, sventato tentativo di suicidio dalla Polizia Locale e dai Carabinieri.

L’intervento delle Forze dell’Ordine ha scongiurato l’insano gesto. 

Sventato un tentativo di suicidio di un uomo grazie al pronto intervento dei “Caschi Bianchi” e ai Carabinieri di Melilli.

L’episodio è accaduto nella tarda mattinata di ieri, quando un operaio di un cantiere edile ha raggiunto, arrampicandosi, il punto più alto di una impalcatura posta sulla parete di un palazzo di sei piani.

L’uomo ha minacciato l’atto inconsulto tenendo per ore Forze dell’Ordine e gente comune con il fiato sospeso. 

L’intervento della Polizia Locale e degli uomini della Stazione Carabinieri di Melilli, con relativi Comandanti al seguito, ha dato vita ad un colloquio persuasivo durato più di un’ora, fino a dissuadere l’uomo in modo da scongiurarne l’insano gesto. 

Posto in sicurezza il soggetto, è stato consegnato ai sanitari intervenuti unitamente al personale dei Vigili del Fuoco .

Comments

comments

By Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Posts

No widgets found. Go to Widget page and add the widget in Offcanvas Sidebar Widget Area.
× Segnala