Messina, tenta di entrare al pronto soccorso e accoltella guadia giurata: fermato l’aggressore

Stamattina intorno alle 6.30, nell’ospedale Piemonte di Messina, una guardia giurata della società di vigilanza Ksm è stata accoltellata al braccio da un uomo di 40 anni che pretendeva di accedere al pronto soccorso per visitare un amico.
Quando il personale medico ha negato l’accesso all’uomo, la situazione è degenerata e l’aggressore ha estratto un coltello, colpendo la guardia giurata.
La vittima è stata soccorsa dal personale medico, che ha dovuto applicare 40 punti di sutura. Lo rende noto il presidente nazionale dell’Associazione guardie giurate, Giuseppe Alviti.
I carabinieri, intervenuti tempestivamente, sono riusciti a rintracciare il responsabile e stanno analizzando le immagini registrate dalle telecamere di sorveglianza. Secondo Alviti servono “maggiori tutele di operatività per le guardie giurate, come l’ obbligo di prestare servizio almeno in coppia“.

Comments

comments

By Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Posts

No widgets found. Go to Widget page and add the widget in Offcanvas Sidebar Widget Area.
× Segnala