Noto, due minori migranti “ribelli” affidati ai servizi sociali

Agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di Noto, hanno denunciato due minori, entrambi di 16 anni, rispettivamente originari del Gambia e della Costa D’Avorio, già ospiti di un centro di accoglienza per minori. I due giovani, per esternare delle lamentele nei confronti della direzione del centro, arrecavano alcuni danni alla struttura che li ospitava e, pertanto, venivano segnalati alla Procura dei Minori e affidati ai servizi sociali del comune di Noto.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.