Omicidio della 20enne a Canicattini, fermate alcune persone

Ci sono alcune persone fermate alla caserma dei carabinieri di Canicattini per verificare la loro posizione in ordine alla scoperta del cadavere di una donna. Tra le persone che i militari dell’arma della Compagnia di Noto stanno sentendo c’è anche il compagno della vittima.  La donna, ritrovata cadabvere nella casa di campagna, era Laura Petrolito 20 anni compiuti il 27 gennaio. La scoperta è stata fatta dai carabinieri della locale stazione a cui si era rivolto il padre della donna, che ieri sera ha tentato di mettersi in contatto con  la figlia senza riuscirci perché il telefonino era spento. Il corpo senza vita di Petrolito si trovava all’interno della casa di contrada Tradituso.

Comments

comments

By wltv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Posts

No widgets found. Go to Widget page and add the widget in Offcanvas Sidebar Widget Area.
× Segnala