Portopalo, celebrata la giornata della legalità

Graphic novel, Più forti della mafia di Francesco Nania e Aldo Mantineo, edito A&A e WLTV

I ragazzi del plesso “Barbara La Ciura” di Portopalo hanno celebrato la ricorrenza della Giornata della Legalità, con la quale hanno commemorano le vittime di tutte le mafie e il ricordo della strage di Capaci.
Alcuni studenti hanno letto i versi del poeta Pietro Valenti, “Rita e Felicia, testimoni della nostra Storia”. Gli allievi, seguiti dai professori Nucci, Licari, Benfante e Frisa, per l’occasione hanno commentati i versi del poeta dedicati a Rita Atria collaboratrice di giustizia con Paolo Borsellino e Felicia Bartolotta Impastato mamma di Peppino. Figure ribelli contro l’omertà e i silenzi di una atavica cultura sottomessa alla prepotenza sanguinaria della mafia. L’evento ha avuto luogo nel giardino e nella sala meeting della scuola. È stato inoltre piantato un Ficus come quello che a Palermo dedicato a Giovanni Falcone, simbolo di legalità e rispetto dell’ambiente per tutte le generazioni.
Nella seconda parte, gli studenti hanno incontrato i giornalisti Francesco Nania e Aldo Mantineo, autori della Graphic novel, Più forti della mafia, per i tipi della A&A e WLTV, con i quali hanno dialogati sull’importanza della memoria.

Comments

comments

By Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Posts

No widgets found. Go to Widget page and add the widget in Offcanvas Sidebar Widget Area.
× Segnala