Priolo, sequestrata camera mortuaria non autorizzata

foto di repertorio

Carabinieri del Nucleo Antisofisticazione e Sanità (NAS) di Ragusa hanno effettuato una serie di controlli mirati a verificare il rispetto delle norme igienico sanitarie ed il possesso delle prescritte autorizzazioni da parte di strutture sanitarie e mortuarie nel Comune di Priolo. Dall’attività ispettiva è emerso che un’agenzia funebre che effettuava anche il servizio di camera mortuaria,era sprovvista, per quest’ultima, del titolo autorizzativo e della corretta destinazione dell’immobile per l’esercizio di tale attività, e pertanto, il Commissario Straordinario di quel Comune, prontamente informato dai Carabinieri, ne ha disposto la chiusura.

Ulteriori attività ispettive congiunte dei Carabinieri del Nas e dei militari del Comando Provinciale Carabinieri di Siracusa sono previste nei prossimi giorni in tutto il territorio della Provincia.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.