Priolo, variazione di bilancio: approvate all’unanimità

.

Importanti proposte, che abbracciano vari settori, dai Servizi sociali, alla Protezione Civile, allo sport, allo spettacolo, sono state approvate questa sera, durante la seduta del Consiglio comunale dedicata alle variazioni di bilancio. Tra queste: il bonus bebè, contributi in favore degli studenti universitari che frequentano atenei fuori dal nostro paese, contributi da elargire alle società sportive che si allenano nelle strutture fuori Priolo e ancora contributi per lo smaltimento dell’amianto. Il Sindaco, Pippo Gianni, presente in aula, ha ringraziato il Presidente del Consiglio comunale, Alessandro Biamonte e tutti i Consiglieri per questo importante risultato. Su tutte le proposte approvate ha evidenziato i 900 mila euro previsti per la realizzazione di 4 palloni tensostatici, che saranno allocati in varie zone del paese e consentiranno a tutti i cittadini di praticare ogni disciplina sportiva. Soddisfazione è stata espressa dal Gruppo SiAmo Priolo. “Grazie all’approvazione delle variazioni di bilancio – hanno detto i Consiglieri Campione, Arangio, Limeri, Gozzo, Aliffi, Buonafede, Giarratana e Guzzardi – si corre spediti per portare avanti iniziative lodevoli, volte al benessere del paese. Mai fino ad ora – hanno continuato i Consiglieri di maggioranza – si era vista un’Amministrazione che permette ai vari gruppi, soprattutto all’opposizione, di portare avanti le proprie proposte ex ante”. Anche il Capogruppo di Prospettiva Priolo, Laposata, a nome dell’opposizione e del Gruppo Misto, ha ringraziato il Sindaco, Pippo Gianni e tutta l’Amministrazione, per aver subito recepito le loro proposte, evitando così ulteriori perdite di tempo con la presentazione di emendamenti. Il Capogruppo di SiAmo Priolo, Luca Campione, ha voluto puntare l’attenzione sui contributi approvati per la dismissione dell’amianto, a tutela dell’ambiente e della salute dei cittadini. “Grazie a questi incentivi – ha detto Campione – eviteremo che si formino discariche abusive”. Dello stesso tenore l’intervento di Marco Aliffi. “ I contributi per lo smaltimento dell’amianto – ha commentato Aliffi – sono la naturale conseguenza delle battaglie sull’ambiente portate avanti dall’Amministrazione Gianni”. Soddisfazione da parte di Patrizia Arangio per l’approvazione della proposta del bonus nascituro, per un totale di 65 mila euro. “Porto avanti da anni questa proposta – ha commentato Patrizia Arangio- e finalmente con l’Amministrazione Gianni diventa realtà, così come il contributo agli studenti universitari che devono sostenere spese cospicue per frequentare atenei fuori dal nostro paese”. “Finalmente il nostro territorio avrà le risposte che merita – ha detto Federica Limeri – grazie a proposte concrete e reali”. Il Consigliere Yuri Buonafede ha rimarcato “la compattezza e l’unione del Consiglio comunale, che – ha detto – approvando una manovra da oltre 4 milioni di euro, ha dimostrato coerenza, amore e rispetto per il territorio”. Sulla stessa linea Veronica Gozzo. “Oggi abbiamo dimostrato che non esiste colore politico, quando si è uniti e si lavora insieme per il bene dei cittadini si arriva a grandi traguardi. L’auspicio – ha concluso la Gozzo – è quello di lavorare sempre così e mettere Priolo al primo posto”. Particolare soddisfazione per l’approvazione della proposta che prevede contributi in favore delle società sportive è stata espressa dai consiglieri Diego Giarratana e Giuseppe Guzzardi. “Ai 15 mila euro già disponibili – ha commentato Giarratana – vanno ad aggiungersi altri 45 mila euro, che daranno una boccata d’ossigeno alle società che si allenano e disputano le partite interne di campionato fuori dal nostro paese, subendo forti disagi e un grande dispendio economico”. L’assessore al bilancio, il vice sindaco, Maria Grazia Pulvirenti, ha infine ringraziato tutti i gruppi consiliari per il lavoro sinergico, che ha portato all’approvazione delle variazioni di bilancio.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.