Ritrovati i resti di un 27enne scomparso 11 anni fa in Puglia. La vittima fu uccisa

Resti umani appartenenti ad un giovane di 27 anni scomparso nell’agosto di 11 anni fa sono stati trovati dai carabinieri cacciatori in un pozzo nelle campagne di San Marco in Lamis nel Foggiano.

La scoperta è stata fatta mesi fa ma la notizia è stata diffusa solo oggi a conclusione di una serie di accertamenti.

La vittima è Angelo Tricarico scomparso da San Nicandro Garganico nell’ agosto del 2013. Nel pozzo è stato trovato anche il documento di identità del giovane e brandelli dei vestiti che indossava il giorno della scomparsa.
Gli investigatori ipotizzano che l’uomo sia stato ucciso con un oggetto contundente in un luogo diverso da quello del ritrovamento e poi gettato nel pozzo che si trova in una zona impervia e che in passato era pieno d’acqua.
Angelo Tricarico uscì di casa la mattina del 19 agosto 2013 dicendo alla moglie che sarebbe tornato poco dopo. A casa lasciò anche il cellulare e gli effetti personali. Dopo qualche ora la moglie – preoccupata per l’insolito ritardo del marito – si rivolse ai carabinieri che avviarono le ricerche che restarono infruttuose.

Comments

comments

By Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Posts

No widgets found. Go to Widget page and add the widget in Offcanvas Sidebar Widget Area.
× Segnala