Siracusa – CCR Arenaura, intervento dell’assessore Giuseppe Raimondo

Siracusa, 23 settembre 2022- A seguito dell’intervento di un Parlamentare nazionale sul CCR Arenaura, interviene oggi l’assessore alla Tutela e recupero ambientale, Giuseppe Raimondo con una sua replica:

Preliminarmente credo sia opportuno chiarire che Arenaura non è una discarica, bensì un centro comunale di raccolta, differenza che dovrebbe essere chiara a tutti. Per quanto riguarda invece i provvedimenti dell’autorità giudiziaria, essi devono essere attuati e non possono certamente essere oggetto di pubblicazione. Posso affermare che non ci sono problemi di natura ambientale quanto piuttosto di natura amministrativa. Peraltro trattandosi di un impianto che ricade in area SIN, fatto certamente conosciuto dall’ex ministro dell’Ambiente, le procedure amministrative hanno una maggiore complessità e tempi più lunghi.. Ribadisco che il disoleatore è esistente e recentemente è stato eseguito un intervento di manutenzione al fine di depurare le acque meteoriche e quindi convogliarle nella pubblica fognatura, condizione strettamente necessaria al fine di ottenere i provvedimenti autorizzativi. Serve altresì precisare che la struttura è affidata al gestore del servizio di igiene urbana che è stato sollecitato a risolvere il problema evidenziato dall’Autorità giudiziaria e ciò al fine di chiedere la revoca del sequestro. Affermare che vi è una crisi ambientale per la chiusura del C.C.R. è pretestuoso e lo è ancor di più sostenere che è andato in tilt il sistema di smaltimento dei rifiuti. Il sistema dello smaltimento dei rifiuti in Sicilia è in tilt per responsabilità della Regione Siciliana governata negli ultimi cinque anni dal centro destra che oggi parla di termovalorizzatori dopo avere avuto a disposizione per l’appunto cinque anni per realizzarli. Le crisi ambientali sono ben altre e questa Amministrazione se ne sta occupando. Infatti, sono stati avviati i progetti di messa in sicurezza di tre ex discariche finanziati con l’attuale MITE dopo decenni di inattività”.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.