Siracusa. Forse suicida il giovane trovato cadavere a Calarossa, l’autopsia: “morte per annegamento”

Lui è Abudl Hadi Idriss, 29 anni, originario del Niger, ma da tempo a Siracusa. Lavorava per un locale nei pressi di via dei Santi Coronati, in Ortigia. E proprio nelle acque di Ortigia lunedì è stato rinvenuto il suo corpo senza vita. A segnalarne la presenza un turista, durante un bagno a Calarossa.
Sulla sua triste fine è stato aperta una indagine dalla Procura di Siracusa. Il pm Nicastro ha conferito l’incarico per l’autopsia che ha confermato la morte per annegamento. L’assenza di segni di violenza o colluttazione lascerebbe pensare ad un probabile suicidio. Ma gli investigatori, al momento, non escludono nessuna pista.
Ha, intanto, destato sentimenti contrastanti la foto dei bagnanti a Calarossa che hanno continuano a prender sole e bagni mentre erano in corso a pochi metri le operazioni per recuperare il corpo di Abudl Hadi Idriss.

Comments

comments

By wltv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Posts

No widgets found. Go to Widget page and add the widget in Offcanvas Sidebar Widget Area.
× Segnala