Siracusa. La Digos sulle tracce dei responsabili delle minacce contro il primario di oculistica all’Umberto I° Paolo Caruso

Inquirenti e investigatori avrebbero identificato il responsabile (o i responsabili?) dell’atto intimidatorio contro il direttore del reparto oculistico dell’ospedale Umberto I° di Siracusa, Paolo Caruso. L’inchiesta della Procura di Siracusa, coordinata dal Pm Andrea Palmieri e le indagini condotte dagli uomini della Digos della Questura di Siracusa. Secondo le poche indiscrezioni trapelate dagli ambienti giudiziari, ci sarebbero indizi a sufficienza per chiudere il cerchio giudiziario sull’insensato gesto e capirne i motivi scaturenti. I diversi impianti di video-sorveglianza in funzione sabato 22 agosto scorso, avrebbero consentito la prima convergenza investigativa.

“Sei vicino alla morte R.I.P.”, una svastica e una falce a martello riportate sul muro con vernice spray rossa nel muro e nelle porta dello studio del Primario del reparto di Oftalmologia dell’ospedale Umberto I° di Siracusa.

Le indagini si sono incrociati da un punto fermo: chi ha portato a termine il grave gesto aveva di certo la chiave della porta principale del reparto.

Concetto Alota

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.