Ministero della Difesa

Il Ministero della Difesa cede il barcone del naufragio  del 18 aprile al Comune di Augusta per realizzare il “Giardino della memoria”

Il Ministero della Difesa cede il barcone del naufragio del 18 aprile al Comune di Augusta per realizzare il “Giardino della memoria”

A quattro anni esatti di distanza dall’affondamento del barcone, avvenuto il 18 aprile 2015 nel Canale di Sicilia e che causò la morte di circa 800 migranti rimasti imprigionati al suo interno ricevono una prima positiva risposta le istanze del Comitato 18 Aprile, dell’Amministrazione comunale e della comunità cittadina. Possiamo, infatti, annunciare con soddisfazione che il Ministero della Difesa, proprio giovedì 18 aprile ha deciso di dare il barcone alla città di Augusta con un atto di cessione, approvato dalla giunta comunale, che è stato formalizzato oggi pomeriggio tra il Comune e il Comando di MariSicilia. L’impegno e la volontà…
Read More
No widgets found. Go to Widget page and add the widget in Offcanvas Sidebar Widget Area.
× Segnala