“A Gaza non è in atto un genocidio”. La Casa Bianca considera un errore l’operazione su Rafah

 Il governo degli Stati Uniti ha respinto l’ipotesi di un “genocidio” nella Striscia di Gaza, ma ha invitato Israele a “fare di più” per garantire la protezione dei civili nell’enclave palestinese. “Crediamo che Israele possa e debba fare di più per garantire la protezione e il benessere dei civili innocenti. Non crediamo che quello che sta accadendo a Gaza sia un genocidio”, ha dichiarato il consigliere per la sicurezza nazionale della Casa Bianca Jake Sullivan in una conferenza stampa.

Comments

comments

By Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Posts

No widgets found. Go to Widget page and add the widget in Offcanvas Sidebar Widget Area.
× Segnala