Congresso ANM, Antoci (M5S): “Autonomia e indipendenza della magistratura pilastri intangibili della nostra Costituzione”

PALERMO – “Questa mattina con il Presidente Giuseppe Conte abbiamo partecipato al congresso dell’Associazione Nazionale Magistrati. Mai come oggi è doveroso ribadire la necessità che la magistratura sia autonoma e indipendente, così come sancito dalla costituzione. Eppure non passa giorno senza che una parte della politica attacchi in maniera scomposta i magistrati, con illazioni e congetture, nell’esercizio delle proprie funzioni.

Si tenta quotidianamente di picconare le norme anticorruzione ed antimafia, la normativa sulle intercettazioni, limitando di fatto gli strumenti mediante cui i magistrati possono contrastare efficacemente il malaffare.

Inoltre, la proposta di riforma della giustizia proposta dal governo con la separazione delle carriere ed i test psicoattitudinali ai pm risuona come un tentativo di porre la magistratura sotto il controllo del potere politico. Così facendo, si andrebbe a smantellare l’ordinamento costituzionale. Occorre consapevolezza e mobilitazione per evitare che ciò accada. Noi del Movimento Cinque Stelle saremo vigili affinché non si realizzi il tentativo di indebolire la magistratura e non si depotenzino gli strumenti di lotta alla criminalità.”

Così Giuseppe Antoci, capolista del M5S nella circoscrizione “isole” alle elezioni europee.

Comments

comments

By Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Posts

No widgets found. Go to Widget page and add the widget in Offcanvas Sidebar Widget Area.
× Segnala