Covid – Priolo, ordinanza sindacale: chiuse tutte scuole, piazze e luoghi di assembramento

 

 

Tutte le scuole di Priolo Gargallo, di ogni ordine e grado, pubbliche e private, segreterie comprese, resteranno chiuse a partire da domani e fino al 2 aprile.

Il Sindaco Pippo Gianni ha firmato pochi minuti fa l’ordinanza che prevede la temporanea sospensione di tutte le attività scolastiche e didattiche in presenza.

Il primo cittadino, a seguito di numerose interlocuzioni telefoniche e sollecitazioni esercitate nei confronti dell’ASP, ha ricevuto in serata una nota da parte del Direttore COVID, Ugo Mazzilli e ha così disposto la chiusura delle scuole. L’Azienda Sanitaria ha riscontrato tra i positivi parecchi casi di sospetta variante inglese.

Le attività scolastiche e didattiche proseguiranno esclusivamente con modalità a distanza. Nel pomeriggio il Dirigente Scolastico Enzo Lonero aveva già attivato la DAD nei due Istituti Comprensivi di Priolo.

Il Sindaco Gianni ha intanto annunciato la chiusura di piazze e luoghi di assembramento e ha lanciato un appello alla popolazione. “Invito i miei concittadini – ha detto – ad attenersi alle misure di prevenzione e a sostenermi in un momento così delicato. Gli ospedali cominciano ad affollarsi un po’ ovunque e dobbiamo prestare la massima attenzione al virus. Aiutatemi ad aiutarvi ed insieme usciremo presto da questo difficile momento”.Intanto per sabato prossimo è in programma una sessione di tamponi gratuiti a Largo dell’Autonomia Comunale dalle 9 alle 13,30 per tutta la popolazione scolastica, studenti, docenti, personale Ata, genitori e contatti diretti dei positivi. Il consiglio d’istituto dei due comprensivi, riunito ieri, ha pensato di chiedere un nuovo screening il giorno prima del ritorno a scuola dopo le vacanze di Pasqua.

 

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.