Dopo la puntata di ieri sera di Report, petizione online contro la dirigenza dell’Asp 8

Dopo la puntata di ieri sera di Report, è stata avviata una sottoscrizione, firmata da oltre 2 mila persone, per chiedere che venga rimossa la dirigenza dell’Asp.

“Abbiamo riscontrato – dice l’architetto Giuseppe Patti, promotore dell’iniziativa – guardando la puntata di lunedì del programma Report che a Siracusa l’emergenza Covid-19 viene gestita con delle enormi lacune procedurali. Molti cittadini non si sentono tranquilli e chiedono un sistema sanitario adeguato a contrastare questa epidemia. Quanto visto su Report dà un’immagine del sistema sanitario siracusano alquanto deficitario. Avevamo un mese di vantaggio sui contagi e non è servito per porre in essere le migliori soluzioni che avrebbero consentito di limitarli almeno nel nostro territorio. Se ci fosse stata maggior celerità nell’effettuare i tamponi probabilmente avremmo avuto a Siracusa anche qualche decesso in meno”.

La Cgil di Siracusa, intanto, insiste nelle richieste fatte all’Asp e chiede anche di fare conoscere come e perché i tamponi siano stati effettuati fino a ieri da un solo laboratorio privato in provincia di Siracusa con ovvio ritardi negli accertamenti di positività, perché non si sia ritenuto di potenziare ed attrezzare allo scopo sin da subito un laboratorio nelle strutture ospedaliere. Il segretario Roberto Alosi chiede “Quali provvedimenti si siano presi o si intendano adottare per assicurare che le strutture sanitarie private convenzionate col pubblico mettano a disposizione della sanità pubblica le loro strutture , personale e mezzi, cosa si aspetta per intervenire tempestivamente in oltre 120 case di riposo per anziani disseminate in tutta la provincia, così come continuerà a chiedere conto e denunciare ogni inefficienza, spreco, colpevole ritardo, negligenza, contrarietà agli interessi pubblici della sanità siracusana di cui venisse a conoscenza”.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.