Italia Viva Siracusa: “il Governo Regionale accolga al più presto l’appello dell’ASP di Siracusa”

Siracusa, 11 marzo 2020 – “Sosteniamo a facciamo nostro l’appello del direttore generale dell’ASP, il dottor Ficarra, affinché il Governo Regionale si attivi per recuperare le risorse necessarie al potenziamento dei reparti di terapia intensiva e malattie infettive della provincia di Siracusa”.

Ad intervenire sono i coordinatori provinciale di Italia Viva Siracusa, Alessandra Furnari e Tiziano Spada, commentando l’appello lanciato a mezzo stampa dai vertici dell’ASP di Siracusa, in piena emergenza COVID-19.

“Questo non è né il tempo delle polemiche né della propaganda politica – continuano i due coordinatori di Italia Viva – ma è il momento nel quale bisogna saper ascoltare le esigenze del comparto sanitario, in prima linea nella lotta al virus”.

“Alla politica spetta l’importante compito di prendere le decisioni necessarie, non quelle più popolari – concludono Furnari e Spada – e nello svolgere questo compito, oggi più che mai, è necessario la più ampia collaborazione e presa di coscienza collettiva”.

Sempre a proposito dell’emergenza sanitaria in corso, intervengono i consiglieri di Italia Viva di Avola Nuccio Inturri e Nino Amato: “riteniamo utile l’appello lanciato da parte della politica in favore dell’utilizzo e del potenziamento di tutte le strutture sanitarie della nostra provincia, inclusi gli ospedali di Noto, Avola e Lentini. In un contesto così difficile nulla può più essere lasciato al caso e soprattutto non si può pensare di tenere sottodimensionate strutture sanitarie comunque valide”.

“In particolare – aggiunge Nuccio Inturri – ritengo che le somme richieste per l’aumento dei posti letto in terapia intensiva e nei reparti di malattie infettive devono essere reperiti al più presto e a qualsiasi costo, non soltanto per l’emergenza del momento ma per il rispetto dovuto ai cittadini della zona sud”.

“Considerata la rapida diffusione del Coronavirus, che sta mettendo in seria crisi le strutture ospedaliere di tutta Italia – conclude il capogruppo di Italia Viva nel comune di Lentini Salvatore Caracciolo – ritengo necessario e urgente un intervento del Governo Regionale al fine di poter reperire i fondi necessari per potenziare i reparti di rianimazione e malattie infettive dell’Ospedale di Lentini, al fine di farsi trovare pronti e con strumenti adeguati , qualora l’emergenza dovesse raggiungere anche le nostre zone”.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.