Siracusa, panchina rossa in Tribunale contro le violenze sulle donne

Una panchina rossa è stata installata a ridosso dell’entrata del palazzo di giustizia di viale Santa Panagia. L’iniziativa è a a cura del Comitato per le Pari Opportunità dell’Ordine degli Avvocati di
Siracusa -che ha promosso l’iniziativa in collaborazione con il Consiglio dell’Ordine, con il Centro Antiviolenza Ipazia ed il Comitato Attivisti Siracusani. La panchina rossa, simbolo della campagna di sensibilizzazione contro il femminicidio, è caratterizzata da una frase di Kofi Annan (dipinta sulla panchina dall’operatore giudiziario, Aurelio Minerva) , che recita: “La violenza contro le donne è una delle più vergognose violazioni dei diritti umani”.

“E’ un simbolo che vogliamo mostrare in un luogo altrettanto significativo quale il tempio della giustizia – dice l’avv. Ada Salibra, presidente del comitato pari opportunità dell’Ordine degli avvocati di Siracusa – vogliamo che sia sempre presente l’importanza della lotta contro la violenza di genere e ci batteremo perché vi siano leggi più severe nei confronti delle persone che aggrediscono e usano violenza contro le donne e le persone più deboli. Si dirà che dovremmo andare oltre i simboli ma servono anche questi”.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.