jacopo coghe

Figli coppie gay. Pro Vita Famiglia: Bene la CEDU ma anche Stepchild è illegittima

Figli coppie gay. Pro Vita Famiglia: Bene la CEDU ma anche Stepchild è illegittima

Roma, 22 giugno 2023 - «Bene la sentenza della Corte Europea dei Diritti Umani che ha dichiarato inammissibili una serie di ricorsi contro l’Italia da parte di coppie dello stesso sesso e anche di una coppia eterosessuale che chiedevano di condannare il nostro Paese perché non permette le trascrizioni anagrafiche per atti di nascita di “figli” nati con l’utero in affitto. Una decisione che fa il paio con le dichiarazioni di ieri di Christian Wigand, portavoce della Commissione europea, che ha ricordato che “il diritto di famiglia è di competenza nazionale”. Nonostante questo sottolineiamo la gravità delle affermazioni della stessa…
Read More
Utero in affitto. Pro Vita Famiglia: Bene approvazione Commissione, ora diventi subito legge

Utero in affitto. Pro Vita Famiglia: Bene approvazione Commissione, ora diventi subito legge

Roma, 31 maggio 2023 - «Bene il via libera della Commissione Giustizia della Camera al Pdl per far diventare l’utero in affitto reato universale. Ora auspichiamo in tempi rapidissimi che le altre Commissioni diano parere favorevole e che, come da attese, il testo arrivi in aula, a Montecitorio, il 19 giugno. I tempi strettissimi, che ci auguriamo, sono giustificati dall’urgenza di perseguire un abominio e una barbarie come è appunto l’utero in affitto, anche se e quando commesso all’estero da cittadini italiani. Si tratta infatti di una nuova forma di schiavitù che usa il corpo delle donne e le loro…
Read More
Roma. Pro Vita Famiglia: Comune censura manifesti contro utero in affitto

Roma. Pro Vita Famiglia: Comune censura manifesti contro utero in affitto

Roma, 15 maggio 2023 - «La censura politica e ideologica del Comune di Roma si abbatte sui nostri manifesti, con la richiesta di rimozione delle affissioni contro l’utero in affitto, con il messaggio “I Figli non si comprano. Utero in affitto reato universale” e l’immagine di un bambino in un barattolo. Al contrario di quanto vorrebbe far credere la richiesta, i nostri manifesti sono pienamente legittimi e non contengono nessun messaggio né violento né sessista né che rappresenta la mercificazione del corpo femminile o dei bambini. Semmai è il contrario, sono una chiara denuncia proprio della mercificazione delle donne e…
Read More
Pro Vita Famiglia: UE – in voto Convenzione Istanbul inaccettabile astensione firmatari Manifesto pro vita

Pro Vita Famiglia: UE – in voto Convenzione Istanbul inaccettabile astensione firmatari Manifesto pro vita

  Strasburgo, 10 maggio 2023 - «E’ grave che il Parlamento Europeo abbia votato a favore della ratifica della Convenzione di Istanbul, che propone al suo interno istanze Lgbtqia+, per le aree di competenza esclusiva dell’Unione Europea. Questo, infatti, non esclude potenziali future conseguenze e ingerenze ideologiche sugli ordinamenti interni degli Stati Membri. Restiamo sorpresi dal fatto che gli eurodeputati Fidanza, Nesci e Procaccini (FdI-Ecr), Campomenosi, Sardone, Tovaglieri e Zanni (Lega-Id) e Salini (FI-Ppe) che nel 2019 hanno sottoscritto il nostro Manifesto Valoriale impegnandosi a “contrastare in ogni modo” l’indottrinamento gender nelle scuole e “far rispettare a ogni livello” la…
Read More
Figli coppie gay. Pro Vita Famiglia: Bene Piantedosi, sindaci rispettino legge

Figli coppie gay. Pro Vita Famiglia: Bene Piantedosi, sindaci rispettino legge

Roma, 19 aprile 2023 - «Le parole del ministro Piantedosi sono l’ennesima conferma di quale sia la legge italiana che tutti dobbiamo rispettare. Il supremo interesse del minore è solo quello di avere una mamma e un papà e di crescere con entrambi. Le trascrizioni anagrafiche dei “figli” di coppie gay, al contrario, legittimano l’eliminazione della madre o del padre e soprattutto la pratica aberrante e disumana dell’utero in affitto. Ci aspettiamo dai sindaci in quanto pubblici ufficiali il pieno rispetto della legge italiana, anche dai “sindaci ribelli” che si sono dati appuntamento a Torino il prossimo 12 maggio, dove…
Read More
Maestra sospesa. Pro Vita Famiglia: oltre 50.000 firme, Miur intervenga per tutelarla

Maestra sospesa. Pro Vita Famiglia: oltre 50.000 firme, Miur intervenga per tutelarla

Roma, 11 aprile 2023 - «Quanto successo alla maestra Marisa Francescangeli, sospesa con decurtazione dello stipendio solo per aver fatto recitare un’Ave Maria in classe, è gravissimo. Un provvedimento spropositato. Assurdo soprattutto se pensiamo che oggi in classe, nel silenzio di politica e istituzioni scolastiche, si insegna ai bambini che il loro sesso è “fluido”, che si può essere maschi o femmine a seconda di come ci si sente, e si può scegliere di essere chiamato con il proprio genere preferito con la Carriera Alias. Al contrario, se si recita una semplice Ave Maria la repressione è immediata e brutale.…
Read More
Utero in Affitto. Pro Vita Famiglia: iter centrodestra su reato universale sia rapido

Utero in Affitto. Pro Vita Famiglia: iter centrodestra su reato universale sia rapido

Roma, 21 marzo 2023 - «Accogliamo con favore la notizia della calendarizzazione delle proposte di legge del centrodestra per rendere l’utero in affitto reato universale, è una norma di civiltà urgente e necessaria. I bambini non sono una merce e nessuno ha il diritto di sacrificare la madre o il padre di un bambino sull'altare del proprio desiderio. Ci auguriamo che ci sia una reale e concreta volontà di arrivare all’obiettivo di perseguire chiunque, all’estero, sfrutti questa pratica disumana che rappresenta la nuova forma di schiavitù delle donne del terzo millennio». Il commento di Jacopo Coghe portavoce di Pro Vita…
Read More
Figli coppie Gay. Pro Vita Famiglia: A Milano ripristinati buon senso e legalità

Figli coppie Gay. Pro Vita Famiglia: A Milano ripristinati buon senso e legalità

Roma, 14 marzo 2023 - «Finalmente a Milano viene ripristinata la legalità e il contrasto all’utero in affitto quando commesso all’estero. La Circolare del Prefetto di Milano, contrariamente a quanto vorrebbero far credere il sindaco Sala e le associazioni LGBTQI+, è un passo in avanti di civiltà e buon senso, perché chiude le porte a politiche ideologiche che minano l’infanzia dei bambini e soprattutto non lascia spazio a interpretazioni che, in passato o in altre città d’Italia, rischiano di aprire la strada alla pratica disumana dell’utero in affitto, anche quando portata avanti da cittadini italiani all’estero e che non solo…
Read More
Meloni. Pro Vita Famiglia: Bene condanna ideologia gender, ora stop nelle scuole

Meloni. Pro Vita Famiglia: Bene condanna ideologia gender, ora stop nelle scuole

Roma, 2 marzo 2023 - «Esprimiamo soddisfazione per le parole di Giorgia Meloni, al settimanale Grazia, di condanna all’ideologia gender e dell’utero in affitto e in favore delle donne, dei bambini, delle mamme e dei papà. Sono anni che denunciamo la propaganda gender nelle scuole italiane che va avanti con progetti LGBTQIA+ e con la Carriera Alias, primo passo per indurre bambini e adolescenti alla transizione di genere sociale prima e fisica poi, con danni e conseguenze spesso devastanti e drammaticamente irreversibili» così Jacopo Coghe, portavoce di Pro Vita & Famiglia. «Le teorie del gender sono antiscientifiche come confermato dall’American…
Read More
Gender – Pro Vita Famiglia: allarme Spi su bloccanti pubertà sia da monito per Carriera Alias

Gender – Pro Vita Famiglia: allarme Spi su bloccanti pubertà sia da monito per Carriera Alias

Roma, 16 gennaio 2023 - «Facciamo nostre le preoccupazioni espresse dalla Società Psicoanalitica italiana e indirizzate alla premier Meloni sull’uso di farmaci bloccanti della pubertà. (QUI la lettera integrale). E’ fondamentale trattare l’argomento con la complessità e la delicatezza che merita, soprattutto considerando le controindicazioni che hanno i trattamenti che vogliono provocare un arresto dello sviluppo puberale in ragazzi a cui è stata diagnostica la “disforia di genere”. Sono infatti decine i casi drammatici che ci arrivano dall’estero, dei cosiddetti “detransitioner”, giovani che hanno portato avanti queste procedure e che si sono poi pentiti e che ora si trovano nel…
Read More
No widgets found. Go to Widget page and add the widget in Offcanvas Sidebar Widget Area.
× Segnala