Sanità

Matteucci (UGL): “Attendiamo il riassetto del Pronto Soccorso di Teramo per garantire assistenza continua e di qualità”

Matteucci (UGL): “Attendiamo il riassetto del Pronto Soccorso di Teramo per garantire assistenza continua e di qualità”

“Il nostro modo di fare sindacato si fonda sulla partecipazione e sul confronto. Per questo non esitiamo a formulare il massimo apprezzamento per l’impegno profuso dal coordinatore del 118, dal direttore della UOC, dalla direzione strategica e dall’intero personale perché la qualità dell’assistenza e del servizio di emergenza-urgenza del territorio di Teramo” dichiara il segretario provinciale della UGL Salute Stefano Matteucci. “Tutto questo nonostante l’evidente affanno creato dalla carenza di medici e di operatori sanitari. Siamo in attesa di vedere compiuto l’annunciato riassetto del Pronto Soccorso hub di Teramo e della relativa UOC, per dare forza alla medicina del territorio…
Read More
Sanità Veneto, UGL: “Pronto Soccorso a pagamento? No grazie. Curarsi non deve essere un lusso” 

Sanità Veneto, UGL: “Pronto Soccorso a pagamento? No grazie. Curarsi non deve essere un lusso” 

“Lottiamo da sempre per una sanità giusta, di qualità, vicina ai bisogni dei cittadini ed attenta ai diritti degli operatori. La notizia del Pronto Soccorso a pagamento, che giunge da Legnago in Veneto, dimostra come la situazione in alcuni frangenti stia sfuggendo di mano” dichiarano Gianluca Giuliano segretario nazionale della UGL Salute e Stefano Tabarelli, segretario regionale della UGL Salute Veneto. “L’apertura in loco di un Pronto Soccorso a pagamento per codici bianchi e verdi va contro ogni principio di sanità universalistica, pronta a soddisfare le esigenze della gente, calpestando l’articolo 32 della Costituzione che recita: La Repubblica tutela la…
Read More
Sanità Teramo, Matteucci (UGL): “Serve un cambio di passo per garantire ai cittadini un’assistenza di qualità”

Sanità Teramo, Matteucci (UGL): “Serve un cambio di passo per garantire ai cittadini un’assistenza di qualità”

“Come un fiume in piena è incessante il ricorso alle cure nei pronto soccorso provinciali. Ieri per l'ennesima volta presso quello di Teramo sono stati contati circa 160 accessi circa tali da fare ricorrere per l'ennesima volta all'attivazione del protocollo del maxi-afflusso” dichiara il Stefano Matteucci, segretario della UGL Salute di Teramo. “Non è più possibile – prosegue il sindacalista – vedere i medici di pronto soccorso sotto pressione continua. E nonostante organici ridotti all’osso e carichi di lavoro enormi loro continuano, con forte spirito di abnegazione, a garantire cure di eccellenza. Segnaliamo inoltre che in attesa dei paventati rinforzi,…
Read More
Apre Il Cup di Priolo, tutti i giorni dal lunedì al venerdì

Apre Il Cup di Priolo, tutti i giorni dal lunedì al venerdì

IL CUP DI PRIOLO SARÀ APERTO DA OGGI TUTTI I GIORNI, DAL LUNEDÌ AL VENERDÌ. Un'iniziativa resa possibile grazie all'intervento del sindaco Pippo Gianni. A garantire il servizio sarà il personale di alcune cooperative cittadine, appositamente formato. Questa mattina, il sindaco Pippo Gianni e il vice sindaco Maria Grazia Pulvirenti si sono recati presso lo sportello di Priolo per ringraziare le cooperative e augurare buon lavoro alle volontarie impegnate nel garantire il servizio tutti i giorni. Solo nel mese di aprile, a causa dell'assenza del medico incaricato, il CUP seguirà i seguenti orari: lunedì dalle 8:30 alle 12:30 martedì e…
Read More
Sanità Marche, Rossi (UGL): “Le nostre proposte per la sicurezza sui luoghi di lavoro”

Sanità Marche, Rossi (UGL): “Le nostre proposte per la sicurezza sui luoghi di lavoro”

La UGL Salute Marche ha presenziato, con il segretario Benito Rossi, alla convocazione della Seconda Commissione della Regione in merito alle questioni connesse alla sicurezza sui luoghi di lavoro. “I punti cardine da noi espressi per tutti gli ambienti di lavoro – dichiara il sindacalista - si fondano sulla massima funzionalità dei sistemi di vigilanza, sorveglianza, formazione, sicurezza e prevenzione. La UGL Salute ha focalizzato l'attenzione sulla sicurezza nei pronto soccorso, tema purtroppo emerso in maniera più consistente a causa delle continue aggressioni verbali e fisiche che gli operatori sanitari subiscono. A tal proposito, come ha recentemente sottolineato il segretario…
Read More
Siracusa – Sit-In Sanità, sarà istituito tavolo di confronto col sindacato

Siracusa – Sit-In Sanità, sarà istituito tavolo di confronto col sindacato

Il commissario straordinario dell’Asp di Siracusa Alessandro Caltagirone ha ricevuto questa mattina una delegazione della CGIL di Siracusa accogliendo la richiesta del segretario generale provinciale Roberto Alosi nell’ambito della manifestazione regionale sulla Sanità che ha previsto sit-in davanti a tutte le strutture sanitarie siciliane e a Siracusa davanti alla sede della Direzione Generale in corso Gelone. All’incontro con il commissario straordinario nella sala riunioni hanno partecipato rappresentanti sindacali della segreteria generale, della Funzione Pubblica, del Comitato unitario sanità pubblica e del sindacato pensionati (SPI) rappresentato dal segretario regionale Concetta Raia. Il segretario provinciale Alosi ha esposto le ragioni che sono…
Read More
Sanità, ospedali tra sovraffollamento e aggressioni. UGL: “Interventi mirati per sicurezza operatori e assistenza di qualità”

Sanità, ospedali tra sovraffollamento e aggressioni. UGL: “Interventi mirati per sicurezza operatori e assistenza di qualità”

 “Sovraffollamento delle strutture e sicurezza degli operatori Sono temi alla base delle nostre proposte per migliorare la sanità del territorio” dichiarano Gianluca Giuliano, segretario UGL Marche e Benito Rossi, segretario regionale della UGL Salute. “Il problema nelle strutture marchigiane è simile a quello che da tempo denunciamo a livello nazionale. Gli operatori sanitari, impegnati a portare assistenza ai cittadini, sono spesso bersaglio di aggressioni. Abbiamo formulato una serie di proposte per metterli in sicurezza. Tra le altre – proseguono i sindacalisti - l’attivazione in ogni struttura ospedaliera di posti di pubblica sicurezza attivi 24 ore su 24 e la predisposizione…
Read More
Melilli, si rafforza lo Sportello Socio Sanitario a Città Giardino e Villasmundo.

Melilli, si rafforza lo Sportello Socio Sanitario a Città Giardino e Villasmundo.

Il Comune di Melilli da nuova linfa alle frazioni di Città Giardino e Villasmundo incrementando gli orari ed i servizi dello “Sportello Socio Sanitario” presente nelle frazioni. Oltre al CUP, Centro Unico di Prenotazione, che rappresenta il sistema centralizzato informatizzato di prenotazione delle prestazioni sanitarie, gli abitanti delle località melillesi avranno la possibilità di usufruire del supporto degli operatori specializzati per quanto concerne consulenza fiscale, tributaria e previdenziale, informazioni su borse di studio e iscrizione universitaria, la prenotazione di servizi on-line sui siti delle Agenzie delle Entrate e del Centro per l’Impiego, e infine un sostegno fondamentale in merito ai…
Read More
Quale futuro per la Sanità nella zona Sud della provincia di Siracusa, stipulato un documento

Quale futuro per la Sanità nella zona Sud della provincia di Siracusa, stipulato un documento

Pachino , 11 febbraio 2024 - Sanità nella zona Sud della provincia di Siracusa, stipulato un documento, che verrà sottoscritto in maniera trasversale da tutte le forze politiche che lo condivideranno e che pone al centro dell’attenzione i nodi da affrontare e da porre all’attenzione del nuovo commissario straordinario dell’Asp di Siracusa, Alessandro Caltagirone. Si è concluso così l’incontro che si è tenuto ieri, all’ex cinema Diana di Pachino, dal titolo “Quale futuro per la sanità”. Un appuntamento promosso dal Partito democratico e coordinato da Emiliano Ricupero, ex capogruppo del Pd in consiglio comunale, che ha visto gli interventi di…
Read More
Sanità. 200 medici si candidano per ospedali di Siracusa. Gennuso (Fi): “è una svolta”

Sanità. 200 medici si candidano per ospedali di Siracusa. Gennuso (Fi): “è una svolta”

"La notizia che oltre 200 medici di tutte le specialità hanno risposto in queste ore all'avviso pubblicato dall'azienda sanitaria provinciale di Siracusa conferma la possibilità di invertire la rotta per la sanità della nostra provincia, con nuove risorse umane, nuove energie e nuovi servizi. Il commissario Caltagirone dimostra di avere chiaramente compreso non solo quali sono le necessità più urgenti del nostro territorio, ma anche su quali risorse possiamo puntare. Ho molto apprezzato il suo invito rivolto ai giovani medici, che rappresentano il futuro per il servizio sanitario e che possono portare nuove energie e passione, ai quali è stato…
Read More
No widgets found. Go to Widget page and add the widget in Offcanvas Sidebar Widget Area.
× Segnala