strangola

Castelvetrano, strangola la moglie e si suicida

Castelvetrano, strangola la moglie e si suicida

Marito e moglie sono stati trovati morti in una abitazione di via Alcide De Gasperi, a Castelvetrano. La scoperta è stata fatta dopo che i Vigili del fuoco, su richiesta dei Carabinieri, sono intervenuti per aprire la porta della casa. Secondo una prima ricostruzione dei Carabinieri, Rosalia Lagumina, 48 anni, è stata strangolata dal marito, Gino Damiani, idraulico di 60 anni, che poi si è ucciso con un coltello. I due coniugi, che avevano due figli maggiorenni, erano in fase di separazione.
Read More
No widgets found. Go to Widget page and add the widget in Offcanvas Sidebar Widget Area.
× Segnala