Vinciullo – Indetta la gara per ampliare i servizi di radioterapia in provincia di Siracusa

Siracusa, 25 febbraio 2021: L’ASP 8 di ultima generazione, in provincia di Siracusa, con l’obiettivo di raggiungere l’autosufficienza sanitaria ed impedire i viaggi della speranza dei tanti malati oncologici del nostro Territorio. Lo comunica Vincenzo Vinciullo.Le risorse statali, previste dall’ex Art. 20 della Legge 11 marzo 1988, n.67, arrivano grazie a quanto previsto dal Decreto-legge 243, convertito, con modificazione, dalla Legge 18/17 che prevede che “ai fini della riqualificazione ed ammodernamento tecnologico dei servizi di radioterapia oncologica di ultima generazione al quota pari a 100 milioni è ripartita fra 8 Regioni fra cui la Sicilia”.E’ stata poi il Ministro Lorenzin, venuta a Siracusa a fine ottobre 2017, a firmare il Decreto che, nel ripartire le risorse fra le 8 Regioni italiane, ha destinato alla Regione Siciliana ben 24.100.000,00 euro.Quindi, ha proseguito Vinciullo, le risorse statali sono frutto dell’ottimo lavoro svolto nella scorsa Legislatura!Al di là di questo necessario chiarimento, sicuramente utile per ricordare quello che è accaduto negli anni passati, perché il sole non sorge solo a far data dal 15/12/2017, anzi dopo tale data quasi sempre il sole si è dimenticato di sorgere, rimanendo immobile al tramonto.Al di là di questa dovuta precisazione, ha concluso Vinciullo, fa piacere apprendere che l’opera verrà realizzata sempre nel Presidio Ospedaliero “Rizza” di viale Epipoli.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.