Avviata bonifica lungomare sud di Marsala

Sono stati avviati, a Marsala, i lavori del “Waterfront 2”.

Saranno realizzate aree attrezzate, solarium, parchi urbani in riva al mare, passeggiate.
“L’obiettivo progettuale – spiega una nota del Comune – è di creare anche a Marsala le prime ‘spiagge’ di città lungo la fascia costiera che dal porticciolo turistico giunge fino al molo prospiciente l’antica Villa Ingham, per un totale di circa 1,2 chilometri”.
L’intervento, per il quale c’è un finanziamento di 2 milioni e 900 mila euro del ministero delle Infrastrutture, con compartecipazione (per un milione) del comune, dovrebbe essere completato nell’arco di un anno e mezzo.

L’area che verrà riqualificata è di 24 mila metri quadrati. “I lavori – dice il sindaco Massimo Grillo – sono frutto di una visione che rimette al centro il rapporto della città con il mare e che, nei prossimi mesi, vedrà la riqualificazione del tratto di costa che comprende l’area antistante la Florio – Waterfront 1 e 2 – la zona limitrofa al Monumento ai Mille e l’area del Parco della Salinella. Un investimento complessivo di quasi 15 milioni di euro che influenzerà lo sviluppo futuro della città”.
A fine giugno 2023, erano stati avviati i lavori del “Waterfront 1” (finanziamento regionale di un milione e 200 mila euro), il cui progetto prevede la bonifica del primo tratto del lungomare sud della città. E in particolare la messa in sicurezza della strada litoranea, soggetta a smottamenti e cedimenti a causa delle mareggiate, e il restauro degli antichi moli “Florio” e “Ingham”, davanti agli omonimi storici bagli vinicoli.

Comments

comments

By Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Posts

No widgets found. Go to Widget page and add the widget in Offcanvas Sidebar Widget Area.
× Segnala