‘Caso Cannas’: Schifani, danno immagine innegabile


“Questa vicenda al di là di tutto temo stia arrecando un forte danno di immagine alla nostra terra.

Io vengo dall’avvocatura e da una lunga esperienza politica, non amo i colpi di testa e da avvocato voglio guardare le carte e valutare gli effetti politici di alcune scelte.

    Voglio avere un quadro completo a breve, i cui sviluppi quotidianamente si appesantiscono”. Così il presidente della Regione siciliana, Renato Schifani, rispondendo ai cronisti, in conferenza stampa a Palazzo d’Orleans, sull’inchiesta dalla Corte dei Conti che riguarda la spesa di 3,7 milioni di euro fatta dall’assessorato al Turismo per l’iniziativa “Sicily, Woman and Cinema” a Cannes.
    “Non ne abbiamo parlato ieri in giunta perché ho ritenuto che in quella riunione si doveva parlare dei documenti portati dagli assessori, doveroso far prevalere il rispetto istituzionale – ha aggiunto Schifani -. Domani c’è giunta. Non intendo affrontare il caso in questa sede. Sicuramente un danno all’immagine della Sicilia è innegabile, è sotto gli occhi di tutti. Per qualche giorno sto ad osservare, comunque sono sul pezzo”.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.