Niente bonus operatori S.E.U.S. del 118, Cafeo: “preso l’impegno per l’erogazione prima dell’estate”

Sracusa, 28aprile 2021 – “Il primo punto all’ordine del giorno della seduta odierna della Commissione speciale di indagine e di studio per il monitoraggio dell’attuazione delle leggi riguarda la verifica dell’attuazione dell’articolo 5, comma 5, della legge regionale 12 maggio 2020, n. 9 sui riconoscimenti economici agli operatori sanitari a seguito della pandemia Covid-19; dal riscontro avuto, purtroppo, risulta che gli operatori S.E.U.S. del 118 ad oggi non hanno ottenuto il bonus annunciato”.

Lo dichiara l’On. Giovanni Cafeo, parlamentare regionale di Italia Viva e Segretario della stessa commissione.

“Alla seduta di commissione – continua Cafeo – erano presenti, oltre ai sindacati di categoria, il direttore generale del dipartimento per la Pianificazione Strategica dell’assessorato alla Sanità ing. Mario La Rocca e il dottor Davide Croce, presidente della S.E.U.S”.

“Siamo in presenza di un’operazione non certo inedita – spiega Cafeo – ossia il solito disimpegno da parte del Governo che ignora i provvedimenti dell’ARS, ma in questo caso, se possibile, la situazione è ancora più odiosa perché a farne le spese sono gli operatori del 118 che in prima linea hanno affrontato e continuano ad affrontare la pandemia di Covid in Sicilia”.

“L’Ing. La Rocca, pur evidenziando i soliti limiti legati al reperimento delle risorse disponibili per attuare il bonus, ha però dato garanzie per uno stanziamento entro il mese di maggio di 4 milioni di euro, a cui faranno seguito entro giugno ulteriori somme derivanti dalla riprogrammazione di fondi europei – conclude l’On. Cafeo – auspichiamo quindi che già prima dell’estate i dipendenti del 118 possano ricevere il meritato bonus”.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.