Priolo – Consegnate le prime cucce di quartiere

Consegnate questa mattina, all’associazione Ranger di Priolo Gargallo, parte delle 37 cucce acquistate dal Comune. Saranno posizionate in varie parti del paese, secondo le indicazioni dell’ufficio competente, per accogliere cani e gatti che stazionano nel centro abitato.
Il bando sarà presto riaperto, per consentire l’affidamento delle altre cucce ai tutor che non hanno presentato istanza nei termini previsti.
Le cucce, di varie dimensioni, sono in legno essiccato, per evitare alterazioni atmosferiche, griglia per aerazione interna, tetto apribile per una facile pulizia.
L’iniziativa, proposta dal presidente del Consiglio, Alessandro Biamonte, è stata condivisa e portata avanti dal sindaco Pippo Gianni, da tutta l’Amministrazione e dal Consiglio comunale. Biamonte ha ringraziato il Consiglio, i volontari e tutti coloro che si spendono quotidianamente per il benessere degli animali. “Stiamo facendo tantissimo – ha detto – per gli esseri umani e per i nostri amici a quattro zampe. In uno dei più importanti magazine online, Kodami, che conta 30 mila followers, è stato pubblicato un articolo nel quale Priolo viene definito un Comune virtuoso per le politiche adottate in favore degli animali. Il servizio delle cucce è unico in Sicilia. Non sono state consegnate prima – ha chiarito Biamonte – a causa dei tempi della burocrazia, perché abbiamo agito nel rispetto dei regolamenti e delle normative. Ringrazio il geometra Carrubba per l’impegno. Nelle nuove variazioni – ha fatto sapere – abbiamo inserito delle somme per acquistare dispenser contenenti cibo e acqua per cani e gatti. Grazie all’assessore al bilancio, Maria Grazia Pulvirenti, per il lavoro svolto e ai Ranger per il servizio attuato a titolo gratuito”.
Il sindaco Pippo Gianni ha ringraziato tutti i volontari che ogni giorno si prendono cura dei nostri fedeli amici. “Con questa iniziativa – ha commentato – offriremo riparo ai cani e ai gatti che non possono godere del calore di una casa e dell’affetto di una famiglia. Lancio un appello ai cittadini, affinché custodiscano le cucce che posizioneremo nei vari quartieri. Abbiamo fatto tanto per i nostri amici a quattro zampe: la riqualificazione degli sgambatoi esistenti e la realizzazione di uno nuovo a San Focà, con l’installazione di giochi per agility dog, il cibo acquistato per cani e gatti, l’iniziativa “Adotta un Cane”, la sterilizzazione gratuita di cani e gatti privati. Tanto ancora faremo per gli animali e per tutti i cittadini. L’approvazione ieri in Consiglio comunale delle variazioni di assestamento al bilancio ci consentirà di completare il nostro programma, di fare quello che non è stato fatto negli ultimi 20 anni, strade, acquedotti, fognature, scuole, impianti sportivi”.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.