Riqualificazione ambientale del litorale di marina di Priolo: ammesso a finanziamento di 262 mila

Nuovo progetto ammesso a finanziamento con fondi comunitari, il secondo per il Comune di Priolo dall’insediamento dell’Amministrazione Gianni. Il primo cittadino ha ricevuto notizia dall’assessorato regionale territorio e ambiente.

Il progetto, per un importo di 262 mila 365 euro, punta alla riqualificazione ambientale di tutto il litorale di Marina di Priolo; prevede l’eradicazione delle piante alloctone e la sostituzione con quelle autoctone, cominciando dalla zona IAS fino ad arrivare all’area in cui insistono gli stabilimenti balneari, con un percorso che seguirà l’andamento naturale del terreno. Sarà realizzato anche un sentiero e installate delle panchine.

“Dopo l’assegnazione del finanziamento comunitario per la riqualificazione del caseggiato EX Espesi, il primo in assoluto per il Comune di Priolo – ha commentato il Sindaco, Pippo Gianni – abbiamo avuto finanziato un secondo progetto con fondi PO FESR. Tutto ciò è frutto della nostra caparbietà  – ha continuato il primo cittadino – in quanto il progetto era stato originariamente escluso, poiché ritenuto non ammissibile. Abbiamo fatto presentare ricorso dall’Ufficio competente, chiedendo il riesame. A seguito dei chiarimenti forniti e delle relazioni prodotte, il riesame è stato favorevole e il progetto è stato inserito in graduatoria, tra quelli ritenuti ammissibili”.

 

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.