violenza

Violentò e diffuse video “Intimi”: Arrestato 36 enne

Violentò e diffuse video “Intimi”: Arrestato 36 enne

I Carabinieri della Stazione di Siracusa Ortigia hanno arrestato un pregiudicato di 36 anni in esecuzione di un ordine per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Siracusa. L’uomo è stato riconosciuto colpevole di violenza sessuale e diffusione illecita di contenuti sessualmente espliciti commessi nel 2020 in danno della ex convivente e dovrà espiare la pena residua di 1 anno, 11 mesi e 7 giorni di reclusione. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato associato alla Casa Circondariale “Cavadonna” di Siracusa, come disposto dall’Autorità giudiziaria.
Read More
2000 migranti si dirigono verso gli USA per scappare dalla violenza criminale

2000 migranti si dirigono verso gli USA per scappare dalla violenza criminale

Una carovana di oltre duemila migranti è partita dalla città di Tapachula, nel sud del Messico, per raggiungere camminando la frontiera con gli Stati Uniti. Il gruppo, composto principalmente da migranti centro e sudamericani, ha iniziato lunedì la traversata del Paese chiedendo al governo messicano di non ostacolare il suo passaggio. Secondo la stampa locale, i migranti avrebbero deciso di intraprende il viaggio a piedi per scappare dalla violenza criminale che ha colpito la cittadina di frontiera nelle ultime settimane. Tapachula, infatti, sarebbe al centro di una faida tra due grandi cartelli per il controllo dei traffici di droga e…
Read More
Pachino -Marito violento: 39enne allontanato dalla casa familiare con divieto di avvicinamento e braccialetto elettronico

Pachino -Marito violento: 39enne allontanato dalla casa familiare con divieto di avvicinamento e braccialetto elettronico

Agenti del Commissariato di P.S. di Pachino hanno eseguito un’ordinanza del G.I.P. di Siracusa che disponeva nei confronti di un uomo di 39 anni la misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare ed il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla propria moglie, con l’applicazione del braccialetto elettronico e con il divieto di comunicare con la donna con qualsiasi mezzo. L’indagato è accusato del reato di maltrattamenti in famiglia in danno della moglie, con l’aggravante di aver commesso il fatto con armi e in presenza dei figli minorenni. L’ordinanza di applicazione della misura cautelare giungeva all’epilogo di una celere e delicata…
Read More
Flash mob a Priolo per dire “stop” alla violenza

Flash mob a Priolo per dire “stop” alla violenza

Flash mob a Priolo per dire "stop" alla violenza  fisica e psicologica nei confronti delle donne . L’iniziativa dal titolo “Mai Più”, a cura del Centro Antiviolenza IPAZIA e della cooperativa l’Albero, si è tenuta nel pomeriggio di oggi in piazza Vittime di Femminicidio. Domani alle 19:00, al teatro comunale di Priolo, in occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della Violenza contro le Donne, si terrà uno spettacolo organizzato dall’Amministrazione guidata dal sindaco Pippo Gianni dal titolo “Musica e Parole contro la Violenza sulle Donne”. Saranno presenti le Forze dell’Ordine locali.
Read More
Vittoria – “Perchè hai guardato la mia fidanzata”? E poi le botte – Video

Vittoria – “Perchè hai guardato la mia fidanzata”? E poi le botte – Video

Immagini di Franco Assenza Il video contiene scene violente, non adatte a un pubblico sensibile Pochi giorni fa, il 22 settembre a Vittoria  si era riunita un’assemblea cittadina per la sicurezza e l’ordine pubblico, per dare risposte concrete alla cittadinanza per l’escalation bullismo e violenza in città. Il video che che vi mostriamo è stato  ‘cripato’ per la violenza delle immagini. Si vede un ragazzo, pare sia figlio di un noto pregiudicato di Vittoria, discutere con un altro ragazzo chiedendo spiegazioni del perché avesse guardato la sua fidanzata. Da lì a poco gli sferra un pugno che lo fa barcollare fino…
Read More
De Luca, violenze? autori sono bestie, neanche mezzi uomini

De Luca, violenze? autori sono bestie, neanche mezzi uomini

"Quanto avvenuto a Caivano è odioso come quello che è avvenuto in Sicilia. Sono indignato per il branco di animali che hanno violentato una ragazza nell'isola.     Parliamo di 7-8 ragazzi che sono bestie, che devono vergognarsi di dirsi uomini, anzi mezzi uomini". Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca su Facebook parlando degli ultimi episodi di violenza sessuale.     "A Caivano - ha detto De Luca - sono stati adottati dai ragazzi modelli visti in tv negli ultimi 10 anni in serie sulla camorra. E in generale veniamo da un mese di agosto che in…
Read More
Palma di Montechiaro nell’Agrigentino – Moglie con bimba in braccio, tenta di colpirle con un’accetta: 34enne arrestato

Palma di Montechiaro nell’Agrigentino – Moglie con bimba in braccio, tenta di colpirle con un’accetta: 34enne arrestato

Avrebbe cercato di colpire con una accetta la moglie che aveva in braccio la loro bambina di pochi anni. La donna, nonostante il terrore, è riuscita a rifugiarsi a casa dei genitori, ma la fuga non ha fatto desistere il marito che non soltanto l'ha inseguita, ma ha fatto irruzione nella casa dei suoceri. E' successo nella tarda serata di ieri a Palma di Montechiaro con protagonista un 34enne che è stato arrestato dalla polizia per maltrattamenti in famiglia, violazione di domicilio, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamento di un'auto di servizio.     Durante la 'movimentata' serata l'uomo…
Read More
Siracusa, atti persecutori nei confronti dell’ex convivente: eseguita misura cautelare per uomo violento

Siracusa, atti persecutori nei confronti dell’ex convivente: eseguita misura cautelare per uomo violento

Nel pomeriggio di ieri, agenti della Squadra Mobile hanno eseguito l’Ordinanza di Applicazione della Misura Cautelare del divieto di avvicinamento, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Siracusa, nei confronti di un uomo di 42 anni. Allo stesso è fatto divieto di avvicinarsi alla persona offesa, con obbligo di mantenersi ad una distanza di almeno 200 metri dalla persona offesa e dai luoghi frequentati dalla stessa, con divieto di comunicazione con essa con qualsiasi mezzo. La misura cautelare si è resa necessaria per porre fine alle condotte persecutorie reiterate nel tempo, consistenti in atti persecutori, minacce e aggressione fisica anche in…
Read More
Nel messinese due ragazzi di 15 anni violentano una dodicenne e filmano col cellulare – arrestati

Nel messinese due ragazzi di 15 anni violentano una dodicenne e filmano col cellulare – arrestati

Messina, 15 febbraio 2023 - I carabinieri di Barcellona Pozzo di Gotto, nel Messinese, hanno arrestato due quindicenni accusati di aver violentato una minore di 12 anni e di aver filmato la scena con il cellulare. A riportare la notizia alcuni media locali. I fatti si sarebbero svolti in una frazione di un paese nell'hinterland nel dicembre scorso. La ragazzina di 12 anni sarebbe stata costretta a seguire i due adolescenti per poi subire gli abusi. I due sono ai domiciliari. I militari dell'Arma, hanno dato esecuzione ad una ordinanza applicativa della misura cautelare che è stata emessa - su richiesta…
Read More
Siracusa ,denunciati due uomini violenti

Siracusa ,denunciati due uomini violenti

Gli agenti hanno denunciato un uomo di 45 anni, già noto alle forze dell’ordine, per il reato di danneggiamento, avendo incendiato l’auto dell’ex compagna, e per i reati di maltrattamenti, lesioni personali e minacce nei confronti di quest’ultima ed un altro uomo, di 42 anni, per il reato di atti persecutori in danno della ex moglie. Infine, gli agenti hanno denunciato un uomo di 50 anni per minacce aggravate, in quanto minacciava un condomino con una pistola, poi rilevatasi arma giocattolo.
Read More
No widgets found. Go to Widget page and add the widget in Offcanvas Sidebar Widget Area.
× Segnala