Vinciullo: Altare marmoreo della Chiesa di Santa Lucia al Sepolcro, a febbraio inizieranno i lavori

Siracusa, 24 gennaio 2019: A febbraio inizieranno i lavori per la realizzazione dell’intervento denominato “Progetto per il recupero dell’Altare marmoreo ubicato all’interno del Tempietto della Chiesa di Santa Lucia al Sepolcro a Siracusa” per l’importo complessivo di 118.000 euro. Lo comunica Vincenzo Vinciullo.
Il lungo e tormentato iter, che seguo sin dal 2009, prima per il finanziamento e poi per l’aggiudicazione dei lavori, giunge così’ alla sua conclusione.
L’opera era stata già inserita fra quelle finanziate nella Legge 12 maggio 2010 n.11, “Disposizioni programmatiche e correttive per l’anno 2010” e pubblicata sulla GURS del 14 maggio 2010, al numero 196.
Con la caduta anticipata della Legislatura, il finanziamento era venuto meno e, di conseguenza, ho dovuto nuovamente seguire il percorso per giungere a un nuovo finanziamento che è stato inserito nel Masterplan del Mezzogiorno – Patto per il Sud – Regione Sicilia – Elenco interventi finanziati a valere sulle risorse FCS 2014-2020 “Patto per il Sud – seconda fase – Allegato A al D.D. 4385 del 2 agosto 2017.
Come si ricorderà, ha proseguito Vinciullo, il Patto per il Sud è stato firmato il 10 settembre 2010 e per gli interventi sui Poli dei beni culturali ad alta attrattività turistica era stata prevista una dotazione complessiva per l’Esercizio finanziario 2017, di cui sono stato il relatore, oltre che Presidente della Commissione che lo ha esaminato, pari a 5.085.446,99 euro.
L’importo dei lavori ammonta a 105.232,63 euro mentre il finanziamento complessivo è di 118.000
Grazie all’ottimo lavoro svolto dalla Sovrintendenza, finalmente si giunge alla gara a conclusione della quale inizieranno i lavori entro il mese di febbraio, lavori che speriamo si possano concludere entro la prima settimana di maggio.
Sono particolarmente soddisfatto, ha concluso Vinciullo, per la conclusione di questo iter amministrativo lungo, tortuoso e difficile durato oltre 9 anni ma, alla fine, credo che solo l’idea di poter nuovamente godere della ricostruzione dell’altare marmoreo ci renderà soddisfatti di tanti anni di lavori che spesso si sono infranti contro un muro di gomma.

Comments

comments

By wltv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Posts

No widgets found. Go to Widget page and add the widget in Offcanvas Sidebar Widget Area.
× Segnala