Violenza sulle donne, non solo il 25 novembre ma tutti i giorni occorre dire ‘BASTA’

violenza-donneOltre cento donne in Italia ogni anno vengono uccise da uomini, quasi sempre quelli che sostengono di amarle. E’ una vera e propria strage. E ai femminicidi si aggiungono poi violenze che sfuggono ai dati ma che, se non fermate in tempo, rischiano di fare tante altre vittime.

Sono migliaia le donne aggredite, picchiate, perseguitate, sfregiate. Quasi 7 milioni, secondo i dati Istat, quelle che nel corso della propria vita hanno subito una forma di abuso. Oggi si celebra nel mondo la Giornata per l’eliminazione della violenza sulle donne, istituita dall’Onu e celebrata il 25 novembre di ogni anno.

Tra le tante iniziative la manifestazione di sabato a Roma “Non una di meno”.

“Basta violenza maschile sulle donne”: sarà infatti il coro di protesta unico e compatto che domani, sabato 26 novembre, si leverà dalle vie di Roma.

La manifestazione nazionale “Non una di meno” partirà da Piazza della Repubblica e raggiungerà in corteo Piazza San Giovanni.

Non siamo disposte a perdere nessun’altra donna per la violenza di un uomo o per l’obiezione di coscienza o per qualsiasi altra forma di violenza”, ha puntualizzato Tatiana Montella della Rete “Io decido”, durante una conferenza stampa alla Fnsi.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.