Terremoto

Sicilia – Terremoto di magnitudo 3,1 sull’Etna, nettamente avvertito nella notte a Zafferana Etnea

 Un terremoto di magnitudo 3.1 è stato registrato la notte scorsa, alle 00.12, sull'Etna. L'evento è stato nettamente avvertito dalla popolazione di diversi paesi del vulcano. L'ipocentro è stato localizzato dall'Ingv, osservatorio etneo, di Catania a 1,6 chilometri a nord di Zafferana Etnea a una profondità di 2,8 chilometri.     Alla scossa ha fatto seguito uno sciame sismico di almeno altri 14 terremoti di magnitudo compresi tra 1.0 e 1.7, con ipocentro nella stessa zona, tra Zafferana etnea e Linera.     Quello di minore energia è stato registrato alle 04.22. Non risultano segnalazioni di danni a cose o persone.
Read More
Forte scossa di terremoto a Catania e Siracusa di magnitudo tra 4.4 e 4.9 – Epicentro al largo della costa di Aci Castello

Forte scossa di terremoto a Catania e Siracusa di magnitudo tra 4.4 e 4.9 – Epicentro al largo della costa di Aci Castello

  Una forte scossa di terremoto di magnitudo 4.4 è stata registrata dall’Ingv in provincia di Catania ma è stata avvertita distintamente nella zona della Sicilia sud Orientale. L’ipocentro è stato localizzato in mare, a 5 chilometri dalla costa di Aci Castello, a una profondità di 17 chilometri. La localizzazione è stata effettuata dalla sala operativa dell’Ingv-Osservatorio etneo di Catania. La stima provvisoria inizialmente fornita oscillava tra 4.4 e 4.9. Il terremoto è stato avvertito dalla popolazione a Catania e provincia, ma anche nel Siracusano e nelle province di Ragusa ed Enna. Molte persone si sono riversate in strada. A Catania alcuni centri…
Read More
Consegnati al porto di Catania indumenti nuovi donati dalla catena Primark per le popolazioni terremotate di Turchia e Siria

Consegnati al porto di Catania indumenti nuovi donati dalla catena Primark per le popolazioni terremotate di Turchia e Siria

Siracusa, 27.02.2023 – Prosegue senza sosta la raccolta di materiali di prima necessità, fra cui indumenti invernali e cibi a lunga conservazione, da destinare alle popolazioni di Turchia e Siria colpite dal violento terremoto del 6 febbraio scorso. Ieri mattina la presidente dell’associazione “Astrea in memoria di Stefano Biondo” Rossana La Monica, accompagnata dal marito, Filippo Zagarella, ha consegnato al porto di Catania, alla Nave fregata TCG Barbaros della Marina Militare Turca indumenti nuovi donati dalla catena di distribuzione Primark. Ad accogliere i volontari siracusani al porto di Catania Nadir Kilinc, comandante di Nave Barbaros il cui equipaggio ha provveduto…
Read More
Geologi lombardi pronti per Turchia e Siria

Geologi lombardi pronti per Turchia e Siria

Roberto Perotti (Presidente Ordine Geologi Lombardia) : “ Geologi della Lombardia pronti a partire qualora ci fosse la necessità di un supporto tecnico alle attività di gestione dell’emergenza in Turchia e Siria”. “Abbiamo, in Lombardia, il Gruppo Volontari di Protezione Civile che conta 60 geologi volontari. Il team è coordinato dal Consigliere dell’Ordine dei Geologi della Lombardia, Gilberto Zaina. Infatti il nostro Ordine è stato ammesso all’Elenco Regionale dei Soggetti di Rilevanza per il Sistema di Protezione Civile. Dunque siamo pronti a partire per Turchia e Siria, qualora ci fosse la necessità di fornire un supporto tecnico alle attività di gestione…
Read More
Terremoti: a Siena nuova scossa di magnitudo 2.8, nessun danno segnalato

Terremoti: a Siena nuova scossa di magnitudo 2.8, nessun danno segnalato

Una nuova scossa di terremoto, di magnitudo 2.8, è stata registrata alle 8:19 con epicentro a 2 km da Siena, a una profondità di 8 km. Poco prima, alle 8:14, registrata una scossa di magnitudo 2.2. "Il nostro sistema di Protezione Civile è pienamente operativo. Da quella più forte di magnitudo 3.5, sono state quasi 40 nella notte. I tecnici stanno procedendo nelle verifiche agli edifici. Grazie a tutte le donne e uomini impegnati al servizio della comunità, restiamo vigili" scrive il governatore Eugenio Giani. Evacuati per precauzione il palazzo di giustizia e altri uffici pubblici. Attivata la sala operativa…
Read More
Terremoto tra Turchia e Siria-  Quasi 5mila morti, si scava tra le macerie – Disperso un italiano

Terremoto tra Turchia e Siria- Quasi 5mila morti, si scava tra le macerie – Disperso un italiano

Sale a 4.890 il numero totale delle vittime del potente terremoto che ha colpito la Turchia e la Siria, secondo i dati ufficiali. Dopo 28 ore dal sisma, una donna e i suoi tre figli sono stati estratti dalle macerie di un edificio crollato nel distretto Nizip di Gaziantep, nel Sud della Turchia. Lo riportano i media turchi. Intanto intorno all'edificio distrutto i parenti aspettano notizie dei loro cari ancora sotto le macerie. Le scosse di terremoto di ieri notte hanno colpito 10 province, con epicentro nella città meridionale di Kahramanmaras. "L'Unità di Crisi del ministero degli Esteri ha rintracciato tutti…
Read More
Tragedia – Sisma tra Turchia e Siria, oltre 800 morti Migliaia i feriti – Si scava tra le macerie

Tragedia – Sisma tra Turchia e Siria, oltre 800 morti Migliaia i feriti – Si scava tra le macerie

Sono oltre 831 le persone che hanno perso la vita per il terremoto di magnitudo 7.8 che ha colpito nella notte il sud est della Turchia e il nord della Siria. Turchia. Almeno 284 i morti, e almeno 2.323 i feriti, nelle province turche interessate dal sisma (Adana, Malatya, Gaziantep, Diyarbakir, Hatay, Adiyaman, Osmaniye, Sanliurfa e Kahramanmaras) ma il bilancio è destinato a salire dal momento che il prefetto di Kahramanmaras - una delle province colpite - ha detto che non è ancora possibile capire quante siano le vittime mentre i danni sono ingenti. Siria. Almeno 427 persone hanno perso la vita nel…
Read More
No widgets found. Go to Widget page and add the widget in Offcanvas Sidebar Widget Area.
× Segnala