Il caso del Michelangelo Bartolo di Pachino stamattina in V Commissione dell’Ars

Tante le soluzioni ipotizzate per salvaguardare la prosecuzione delle attività didattiche degli studenti dell’istituto superiore “Michelangelo Bartolo” di Pachino a rischio sgombero. E, nel frattempo, il tentativo del Libero Consorzio di Siracusa di interloquire con la proprietà dell’immobile dove ha sede l’istituto scolastico con l’obiettivo di scongiurare il peggio.

Ecco, in sintesi, l’esito dell’audizione in V Commissione Cultura, Formazione e Lavoro dell’Ars che si è tenuta stamattina. Lo comunica la deputata regionale di Fratelli d’Italia, Rossana Cannata, che spiega: «Del caso si parlerà in conferenza Regione-enti locali, ipotizzando di individuare il trasferimento di somme che potrebbero consentire al Libero consorzio di Siracusa di far fronte ai canoni di locazione pregressi. Valutata anche l’ipotesi, come nostro prossimo intervento legislativo, di creare una riserva dedicata al fine di poter destinare delle somme specifiche e consentire così l’estinzione del debito, mentre con il dipartimento dell’Istruzione si è pensato di intervenire sui fondi statali destinati all’edilizia scolastica, valutando l’ipotesi dell’acquisto dell’immobile».

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.