Nasce il gruppo consiliare Progetto tecnico per Siracusa

Si è costituito, in questi giorni ed è stato formalizzato, in Consiglio Comunale il gruppo Progetto Tecnico per Siracusa con l’intento di portare avanti precise azioni propositive dinanzi all’amministrazione comunale.

Capogruppo di Progetto Tecnico per Siracusa è il consigliere di Progetto Siracusa Curzio Lo Curzio, presente anche Ezechia Paolo Reale e Franco Zappalà che del gruppo è vice capogruppo.

Tra le iniziative già avanzate quella, sottoscritta anche da diversi consiglieri e presentata in aula, di apporre delle targhe commemorative nelle diverse vie siracusane dove hanno perso la vita diversi giovani. “Iniziativa – aggiunge Lo Curzio – che sia di monito per quanti possano fare memoria degli innumerevoli oramai eventi luttuosi e, al tempo stesso, ricordo del familiare che non c’è più”. Inoltre, il capogruppo Lo Curzio intende non arrendersi sulla presenza del cantiere ancora aperto su via Malta per la difficoltà e il pericolo che esso comporta, nonché per il rispetto del decoro urbano.

“Da parte del Libero Consorzio – commenta in chiusura il capogruppo Lo Curzio – ci era stata data una conferma dello smantellamento del cantiere il 6 settembre scorso ma, se passiamo da via Malta, ci rendiamo conto che ancora questo non è accaduto. Dunque sollecitiamo, ancora una volta, una azione concreta aggiungendo che non possiamo più tollerare né la presenza del ponteggio né la presenza della gru in uno dei luoghi più belli della città”

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.