Noto International Film Festival: dal 19 al 21 agosto la VI edizione

La Magnetic Film Production di Noto, Centro di produzione e distribuzione cinematografica indipendente, è lieta di comunicare che torna in presenza nella splendida location del Teatro “Tina Di Lorenzo” di Noto, con le due consuete serate di proiezione, il Noto International Film Festival giunto alla VI edizione. 

Confermate tutte le importanti novità degli ultimi anni, prima fra tutte, il Premio alla Regia “Mario Monicelli”, e lo svolgimento della serata di gala domenica 21 agosto 2022. Accanto alle conferme una novità riguarda l’indizione di un nuovo Premio, corrispondente ad una nuova categoria, e il rinato entusiasmo proprio per il ritorno del pubblico, linfa vitale di un’iniziativa artistico culturale come lo è il Festival dei corti nella Capitale del Barocco.

Anche quest’anno la partecipazione dei registi, da tantissime parti del mondo, è stata considerevole ed il lavoro della Direzione Artistica, composta da Giuseppe Favaloro, presidente della Magnetic Film, regista, sceneggiatore e scenografo, e Salvatore Lucchesi, produttore musicista e compositore, è stato, come al solito, piuttosto impegnativo.

Alla fine 21 sono i corti scelti per la finale, tutti molto diversi e con tematiche ad ampio spettro che sicuramente faranno molta presa sul pubblico.

Le opere si contenderanno i seguenti riconoscimenti: 

Premio Niff 2022,  Premio Regia “MARIO MONICELLI”,  Miglior SceneggiaturaMiglior FotografiaMiglior Montaggio, Miglior Colonna Sonora Originale, Miglior Attore e Migliore Attrice, e Miglior Soggetto (la novità) ed eventuali Menzioni Speciali.

La giuria anche quest’anno è presieduta da Giuseppe Liotta e composta da Manuela Ventura, Steve Della Casa, Enrico Magrelli, Fabrizio Ferracane, e Adriano Saleri.

Abbiamo ricevuto più di 150 cortometraggi, per la prima volta anche dagli Stati Uniti, e siamo lieti di tornare in sala con un pubblico presente – spiega Giuseppe Favaloro presidente della Magnetic Film e Direzione Artistica del Noto International Film Festival insieme con Salvatore Lucchesi -. I corti sono tutti di altissima qualità, e come ogni anno non è stato facile sceglierne solo 21. Nell’ambito dei riconoscimenti abbiamo inserito per la prima volta il premio al miglior soggetto, avendo visto con il trascorrere delle edizioni come gli autori si siano distinti per la cura, l’estro e la professionalità nella scelta del soggetto. Nonostante 2 anni di stop a causa dell’emergenz Covid 19 noi non solo non abbiamo fermato l’organizzazione e lo svolgimento del Festival, se pur non in presenza, ma siamo riusciti ugualmente a portarlo avanti tra mille difficoltà, con quella voglia di fare che ci contraddistingue da sei anni.

La VI edizione riparte con collaborazioni importanti che ci stanno permettendo di crescere sempre di più”.

Il Presidente della Magnetic Film e componente della Direzione Artistica del Festival ne è testa e cuore insieme con tutti i componenti dello staff che hanno già i motori accesi.

Questi i ventuno corti finalisti:

UN AMORE di Mary Poltroni
ECAEP di Fabiana Bruno e Veruska Rossi
CINEMA MARIO di Emily Pomponi
IL CUSTODE E IL FANTASMA di Christian Filippi
IL GRANDE MELIES di Beatrice Campagna
OGNI VOLTA CHE CHIUDO GLI OCCHI di Niccolò Bottero
LA CONTRORA di Paolo Sideri
DREAM di Davide Vigore
FREE TOWN di Pietro Malegori
PILLOW di Isabel Mazzolini
NURRADIN di Daniele Trovato
NEL BLU di Mounir Derbal
LE COSE NON DETTE di Daniele Catini
PURE LOVE di Lorenzo Cammisa
A OCCHI CHIUSI di Alessandro Perrella
PIZZA di Filippo Tommasoli e Tommaso Giacomini
A MESSAGE FOR CHRISTMAS di Emanuele Pellecchia
DESTINATA CONIUGI LO GIGLIO di Nicola Presatore
IL PREGIUDIZIO di Giuseppe Celesia
GOCCE di Simone D’Angelo
IL GUERRIERO di Barnaba Bonafaccia

Si ringrazia il Comune di Noto e la Fondazione “Tina Di Lorenzo” per la concessione del Teatro, e gli sponsor Banca di Credito Popolare e Sabbinirica.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.