Renzi a Catania, infrastrutture ridicole: Unità Italia non è nelle ferrovie. “Caro governatore sbloccaci i 6 miliardi”

La situazione delle infrastrutture in Italia va rimessa a posto, in Sicilia è ridicola. Io vivo in una città in cui in 10 minuti arrivo alla stazione e poi sono a un’ora mezza per andare a Roma o a Milano.
L’unità d’Italia non c’è sulle ferrovie, c’è nei libri di Storia e nelle Istituzioni”. L’ha detto Matteo Renzi a margine di un’iniziativa politica di Italia viva a Catania. “Contro questo gap infrastrutturale – ha aggiunto – il mio governo ha fatto uno sforzo di finanziamenti. Mi dicevano ‘servono i soldi, servono i soldi…’, col senno di poi forse dovevamo mettere qualche soldo di meno, ma dare qualche segnale di sblocco in più. E se uno ci pensa il sistema dei commissariamenti in almeno due città: Milano e Pompei”.
“Caro governatore sbloccaci i 6 miliardi che il governo Renzi ha messo con i Patti territoriali e che sono fermi e che devono essere spesi. Questo è il presente della Sicilia, poi sul futuro ci sarà modo di pensare e ragionare” è l’invito di Renzi al governatore Nello Musumeci

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.