Sortino,Intercettati malviventi su auto rubata alla vista dei Militari si dileguano nelle campagne

Nella decorsa notte, i militari della Stazione Carabinieri di Sortino impegnati in un servizio di controllo del territorio finalizzato alla repressione dei reati contro il patrimonio, pianificato dalla Compagnia Carabinieri di Augusta intercettano, lungo quella contrada Pennino, un’autovettura con due uomini a bordo e che destava la loro attenzione poiché, in maniera piuttosto insolita, presentava la targa anteriore posizionata sulla parte posteriore del veicolo. I Carabinieri insospettiti da questo particolare decidevano di approfondire il controllo e di fermare i passeggeri che però che alla vista dei militari si davano a precipitosa fuga. I militari si ponevano, quindi, immediatamente all’inseguimento dei fuggitivi che dopo un centinaio di metri abbandonano l’autovettura riuscendo a fare perdere le loro tracce nell’oscurità delle campagne limitrofe. I militari dell’Arma riuscivano comunque a recuperare la Fiat Panda abbandonata dai malviventi, che risultava essere oggetto di furto denunciato da un cinquantanovenne di Aci Castello (CT) il 24.01.2018 presso la Stazione CC di Catania Piazza Dante, e restituirla all’avente diritto, oltre che rinvenire nel bagagliaio e sottoporre a sequestro alcuni utensili da lavoro e attrezzi atti allo scasso. Dopo aver senza dubbio evitato, tramite un attento controllo del territorio, che si consumassero reati predatori in quel Comune, sono in corso le indagini al fine di addivenire all’identità dei due fuggitivi.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.