A Siracusa laboratori di bellezza gratuiti per donare un sorriso alle donne in terapia oncologica

Riparte all’Ospedale Umberto I il programma di laboratori di bellezza gratuiti per donne in trattamento oncologico promosso da La forza e il sorriso Onlus.

L’iniziativa, che non interferisce con le cure mediche, né intende in alcun modo sostituirsi a esse, si propone di offrire alle donne in cura utili consigli e accorgimenti pratici per fronteggiare gli effetti secondari delle terapie e riconquistare senso di benessere e autostima senza rinunciare alla propria femminilità.

Il progetto, già realizzato in una prima edizione nel 2013, è stato presentato stamane nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno partecipato la presidente de La forza e il sorriso Anna Segatti, il direttore generale dell’Asp di Siracusa Salvatore Lucio Ficarra, il direttore medico del presidio ospedaliero Umberto I Giuseppe D’Aquila e il direttore del reparto di Oncologia Medica Paolo Tralongo, la psicologa Ausilia Elia e la beauty coach Palmina Fontana, che si occuperanno dei laboratori, e alcune donne che hanno aderito alla iniziativa.

«Ogni struttura in cui riusciamo a portare il nostro progetto – ha commentato Anna Segatti, Presidente de La forza e il sorriso – rappresenta un’opportunità in più per tutte le donne che affrontano il cancro in Italia di partecipare ai nostri laboratori di bellezza gratuiti. Per questo sono molto felice di essere qui per avviare una nuova stagione di laboratori a Siracusa. L’Ospedale Umberto I costituisce uno dei tre poli in cui siamo presenti in Sicilia, che speriamo possano diventare sempre più numerosi».
Il direttore generale dell’Asp di Siracusa Salvatore Lucio Ficarra si è complimentato con i promotori che ha ringraziato per la finalità del progetto: «Iniziative come questa – ha detto il manager – confermano come nel sistema sanitario sia centrale la presa in carico dei pazienti oncologici nel loro complesso, in tutte le articolazioni dell’assistenza fornita, non soltanto sanitaria, affinché gli stessi possano essere sostenuti in ogni esigenza anche e soprattutto sul fronte psicologico durante le cure. Questa iniziativa, per cui ringraziamo i promotori, rimette in gioco l’autostima e il benessere psicologico delle nostre pazienti, permettendo anche di rivalutare, in un’accezione positiva e di riscoperta, i luoghi di cura, in un’ottica di vera umanizzazione».
«Il progetto “La forza e il sorriso”, che oggi rilanciamo, dopo una proficua esperienza pluriennale – ha aggiunto il direttore del reparto di Oncologia medica Paolo Tralongo – offre alle nostre pazienti uno spazio ad hoc per incontrare le “compagne” di percorso, ma anche se stesse, nella condivisione di un’esperienza di socialità, scambio e confronto in un setting alternativo, seppur nel medesimo luogo di cura. Il laboratorio è un momento di cura che guarda al benessere, partendo dal relax e dal prendersi cura. Oggi, grazie alla prevenzione e alla diagnosi precoce, al miglioramento delle tecniche chirurgiche e all’impiego di nuove cure, la vita media dei pazienti oncologici è aumentata e in questo contesto è importante fornire ai pazienti più strumenti possibili per il miglioramento del loro benessere psicofisico».

Il laboratorio – In un’atmosfera informale e rilassante, le partecipanti (in piccoli gruppi da 4/6 persone per ogni incontro, della durata di circa due ore e mezza) vengono guidate a prendersi cura della propria pelle e a scegliere e applicare il make-up adeguato alle proprie caratteristiche.

Gli esperti a disposizione – Accanto a competenti e sensibili consulenti di bellezza volontari, disponibili a insegnare a ogni partecipante come valorizzare, in pochi mirati gesti, il proprio aspetto, durante la seduta è presente anche il supporto di uno psicologo.

Un omaggio a ogni partecipante – Un kit ricco di prodotti per il maquillage e la cura della pelle viene donato a ogni donna per l’occasione. La beauty-bag offerta servirà per esercitarsi e mettere in pratica i consigli dei consulenti di bellezza durante l’incontro guidato, ma anche a casa, per continuare a prendersi cura di sé in modo autonomo.

I laboratori di bellezza de La forza e il sorriso all’Ospedale Umberto I di Siracusa si terranno circa una volta al mese. Le prossime date programmate sono: lun 27 gennaio, lun 10 febbraio, lun 24 febbraio (ore 9.30).

Per informazioni e prenotazioni: tel. 0931.724468 (lun-ven, ore 9.00-12.00); e-mail uoc.oncologia@asp.sr.it

I numeri de La forza e il sorriso
13 anni di attività (dal 2007)
57 strutture ospitanti sul territorio nazionale
31 imprese cosmetiche sostenitrici, rappresentative di 36 brand
3.500 laboratori di bellezza svolti
16.000 donne coinvolte
500 volontari (consulenti di bellezza e personale ospedaliero)

I sostenitori – Alfaparf Group, Ancorotti Cosmetics, Artcosmetics, Avon, Beiersdorf, Bioline Jatò, Bottega Verde, Cantabria Labs Difa Cooper, Chanel, Clarins, Collistar, Cosmetica Italia Servizi, Cosmint, Coswell, Estée Lauder, Framesi, Glaxo Smith Kline, ICR – Industrie Cosmetiche Riunite, Kiko, L’Erbolario, L’Oréal, La Prairie, Lierac, Lisap Milano, Paglieri, Pink Frogs, Rilastil, Shiseido, Sinerga, Unifarco, Vagheggi.

Il network internazionale e il patrocinio di Cosmetica Italia – Attiva in Italia dal 2007, sotto il patrocinio di Cosmetica Italia – associazione nazionale imprese cosmetiche, La forza e il sorriso Onlus si ispira all’esperienza internazionale del programma Look Good Feel Better, nato negli Stati Uniti nel 1989 e diffuso oggi in 27 Paesi nel mondo.

Segui La forza e il sorriso
@laforzaeilsorriso #morethanmakeup

www.laforzaeilsorriso.it

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.