Canicattini Bagni. Presentato alla Regione il progetto per il finanziamento di “parchi gioco inclusivi”

Il Comune di Canicattini Bagni ha presentato, nei tempi previsti dall’Avviso pubblico dell’Assessorato regionale della Famiglia, delle Politiche sociali e del Lavoro, la richiesta di finanziamento per la creazione di “parchi gioco inclusivi” negli spazi di Piazza Borsellino e della Villa comunale.

Il progetto, redatto dal Dirigente l’Ufficio Tecnico comunale, Geometra Capo Giuseppe Carpinteri,  per un importo di 50.000 euro oltre 38.230,29 per contributi figurativi per progetto socio assistenziale delle famiglie e diversamente abili, scaturisce dalla volontà espressa dall’Amministrazione comunale guidata dal Sindaco Marilena Miceli, con delibera n. 99 del 23/09/2019, di partecipare all’Avviso pubblico emanato dall’Assessorato regionale della Famiglia, delle Politiche sociali e del Lavoro.

«La presenza di parchi gioco inclusivi in città – ha sottolineato il Sindaco Miceli – accrescerà i processi di socializzazione, attraverso le attività ludico-ricreative, dei bambini e dei ragazzi con disabilità o in situazioni di difficoltà o svantaggio, ma anche degli adulti che di loro si occupano. Poterli realizzareaggiungendosi agli altri interventi inclusivi che già da tempo abbiamo avviato nella nostra città, vuol dire accrescere la partecipazione sociale alla vita della comunità, nessuno escluso. Nella progettazione di parchi gioco inclusivi, pertanto, abbiamo tenuto conto del principio secondo cui l’inclusività nelle aree per il gioco dei bambini non si realizza installando dei “giochi speciali” simili ai giochi regolari, ma “adattati”, per soddisfare le esigenze delle persone disabili. Evitando l’errore di considerare solo specifiche categorie di disabilità trascurandone altre e, soprattutto, di dividere i bambini in quelli che usano i giochi “normali” e quelli che usano i “giochi dei disabili”».

 

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.