Carmelo Susinni: le proposte del gruppo consiliare di Prospettiva Priolo e il gruppo misto si concretizzano

Nell’ultima conferenza dei capigruppo al consiglio comunale, presieduta dal presidente del Consiglio Alessandro Biamonte inerente alle variazioni di bilancio, una tra le proposte approvate all’unanimità è condivisa dal sindaco, risultava quella relativa al contributo economico alle famiglie disagiate, per poter frequentare qualsiasi tipo di  attività sportive. Di fatto, con la proposta dei gruppi consiliari Prospettiva Priolo Alessandro Biamonte, Angelo Laposata, Dania Delfino, e del Gruppo Misto, Sebastiano Boscarino, Simona Di Marco , Fabio Castrogiovanni, Francesca Marsala ed Emanuele Pinnisi, si darà la possibilità ai ragazzi che rientrano nei parametri previsti da regolamento “minimo vitale” di praticare attività sportive a titolo gratuito, per ogni tipologia di sport inclusa la danza e la  palestra . Oggi 15 ottobre la proposta è stata discussa durante la seduta congiunta della 2° e 3° Commissione consiliare presieduta dal presidente del Consiglio Alessandro Biamonte . Successivamente in tempi ristretti, sarà pubblicato sul sito del Comune un avviso che consentirà di individuare i nuclei familiari che rientreranno nei parametri previsti dal regolamento. Consapevoli, prosegue Susinni del ruolo sociale che occupa lo sport come valore aggregativo, sociale, educativo e formativo rivolto soprattutto a quelle fasce di popolazione più vulnerabili ed a rischio di emarginazione. Ciò al fine di prevenire il disagio, favorire l’integrazione e la coesione sociale e contrastare ogni forma di marginalità e discriminazione. Come coordinatore del movimento politico Prospettiva Priolo Gargallo mi dichiaro veramente soddisfatto  che un altro punto del programma elettorale  di Prospettiva stia trovando la sua realizzazione.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.