Droga, gup di Catania condanna poliziotto e carabiniere


FOTO DI REPERTORIO

Nove anni di reclusione per un assistente capo della polizia scientifica, sette anni e quattro mesi a un carabiniere, e due assoluzioni. E’ la sentenza a conclusione del processo Beautiful Hybrid per traffico di marijuana emessa dal gup di Catania, Giancarlo Cascino. Al militare dell’Arma e al poliziotto è stata inflitta anche la pena accessoria dell’interdizione perpetua dai pubblici uffici. Nell’indagine della polizia di Stato, coordinata dalla Procura distrettuale, ci sono 21 indagati, sedici dei quali hanno fatto accesso al processo col rito abbreviato. Secondo l’accusa, il gruppo operava nelle campagne di Scordia e commercializzava gli ingenti quantitativi di droga raccolti in diverse province della Sicilia, controllando tutta la ‘filiera’: dal produttore al consumatore diretto.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.