Il governo regionale autorizza l’assunzione di medici d’emergenza

Così come ci aveva assicurato, nel corso dell’incontro tenutosi a Palermo, nella sede dell’Assessorato della Salute, giovedì scorso, l’Assessore Razza ha autorizzato l’ASP di Siracusa in deroga al reclutamento di dirigenti medici di emergenza. Lo comunica Vincenzo Vinciullo.
Di conseguenza, l’ASP di Siracusa potrà effettuare le procedure concorsuali per l’assunzione di dirigenti medici di emergenza-urgenza per risolvere tutte le criticità che esistono nei pronti soccorsi della provincia di Siracusa e, in modo particolare, nel Pronto Soccorso di Noto che, in virtù di questo bando, potrà riaprire in assoluta sicurezza.
Un primo risultato positivo arriva per la provincia di Siracusa e sono particolarmente soddisfatto perché l’Assessore ha mantenuto immediatamente la parola che aveva dato.
Mi auguro che adesso, ha concluso Vinciullo, tutti gli altri impegni assunti verranno mantenuti e che si è, pertanto, venuto a creare un nuovo clima di collaborazione tra il nostro territorio e l’Assessorato della Salute, che farà bene a tutti e che potrà sicuramente risolvere tutti i rimanenti problemi, a cominciare dall’apertura del Pronto Soccorso di Noto e del ritorno, sempre a Noto, dei reparti di Ostetricia, Ginecologia e Pediatria.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.