Priolo, Michela Grasso: “voglio un paese a colori”

Riceviamo e Pubblichiamo
Voglio un paese a colori. Non è solo un semplice, e accattivante, slogan ma un modo di vivere la nostra città con l’idea di realizzare un percorso artistico che si snodi tra le vie attraverso murales,
installazioni anche scultoree, street art e, ancora meglio, rigenerazione artistico urbana coinvolgendo le associazioni del nostro territorio e movimenti della provincia. L’obiettivo è di far diventare
Priolo un vero e proprio museo a cielo aperto, in grado di attrarre turisti e appassionati d’arte come avvenuto in chi ha scommesso su
arte, cultura… sul bello. Perché non dovrebbe accadere da noi? Serve solo una cosa: crederci”
 

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.